Buona informazione sul “Dopo di Noi”

«Di cosa si parla quando si fa riferimento alle norme sul “Dopo di Noi”? Ci si riferisce ad alcuni strumenti giuridici che possono essere utilizzati dalle persone affette da disabilità dopo la perdita di entrambi i genitori che si occupano di assisterle»: incomincia così un’agile guida realizzata da Federnotai, che analizza appunto i vari strumenti utili ad assicurare alle famiglie di persone con disabilità opportunità che garantiscano a queste ultime un’assistenza morale e materiale rispettosa della loro dignità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

I centauri paralimpici ripartono dallo storico circuito di Le Mans

Commenti disabilitati su I centauri paralimpici ripartono dallo storico circuito di Le Mans

Disabilità visiva: utili audioguide per gli sportelli Bancomat e i POS

Commenti disabilitati su Disabilità visiva: utili audioguide per gli sportelli Bancomat e i POS

I trasporti di Torino e le persone con disabilità: siamo a una svolta positiva?

Commenti disabilitati su I trasporti di Torino e le persone con disabilità: siamo a una svolta positiva?

Per accendere una luce sull’autismo, il 2 Aprile… e per tutto l’anno

Commenti disabilitati su Per accendere una luce sull’autismo, il 2 Aprile… e per tutto l’anno

Un’Università che va oltre le barriere

Commenti disabilitati su Un’Università che va oltre le barriere

Anche “ValueAble” nella guida europea sulle discriminazioni nel lavoro

Commenti disabilitati su Anche “ValueAble” nella guida europea sulle discriminazioni nel lavoro

Cronache dalle macerie e molto altro

Commenti disabilitati su Cronache dalle macerie e molto altro

Una nota dai Soci dell’Agenzia E.Net

Commenti disabilitati su Una nota dai Soci dell’Agenzia E.Net

Il trekking che porta oltre i limiti della propria fragilità

Commenti disabilitati su Il trekking che porta oltre i limiti della propria fragilità

2 Aprile: la persona non è la sua malattia

Commenti disabilitati su 2 Aprile: la persona non è la sua malattia

In favore di quei bambini e bambine ancora “più vulnerabili tra i vulnerabili”

Commenti disabilitati su In favore di quei bambini e bambine ancora “più vulnerabili tra i vulnerabili”

Regione che vai, cura che trovi (forse)

Commenti disabilitati su Regione che vai, cura che trovi (forse)

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti