Bullismo, arriva legge: prevista rieducazione del minore. Sanzioni per genitori che non mandano figli a scuola

Da una parte FdI, con da Lega e Fi, punta all’aspetto penale, introducendo uno specifico reato di bullismo, con pene da sei mesi a quattro anni di carcere; dall’altra la proposta di M5s e sostenuta dal Pd, che mira soprattutto alla prevenzione e al recupero educativo del bullo.

Il testo approvato prevede una parte penale per i maggiorenni che accomuna il bullismo allo stalking.

La parte rieducativa della legge riguardante i minori prevede che la scuola, ma non solo, possa segnalare i casi di bullismo al Procuratore. Sarà compito di quest’ultimo poi fare la segnalazione al Tribunale.  Quindi si apre un procedimento in cui il tribunale decide quali sono gli obiettivi del percorso di rieducazione del bullo, mentre i dettagli dei progetto rieducativo vengono definiti dai servizi sociali insieme alla famiglia del ragazzo (o ragazza).

Una volta che il percorso si è concluso, i servizi sociali trasmettono al Tribunale una relazione in cui si spiega quali sono stati risultati. Il Tribunale per i minorenni può in via alternativa dichiarare concluso il percorso rieducativo; proseguire il percorso e il progetto; disporre l’affidamento del
minorenne ai servizi sociali; oppure “disporre il collocamento del minorenne in una comunità, qualora gli interventi previsti dai numeri precedenti appaiano inadeguati”.

La legge modifica anche le sanzioni per i genitori che non mandano i figli a scuola. La legge le estende per i casi in cui i genitori non fanno frequentare ai figli tutte le scuole obbligatorie e non soltanto le elementari.

Legge sul bullismo: docenti saranno formati su educazione all’intelligenza emotiva.

L’articolo Bullismo, arriva legge: prevista rieducazione del minore. Sanzioni per genitori che non mandano figli a scuola sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Presidente Mattarella, il nostro futuro non può dipendere da 80 domande in 80 minuti. Lettera

Commenti disabilitati su Presidente Mattarella, il nostro futuro non può dipendere da 80 domande in 80 minuti. Lettera

Trasferimenti materia/sostegno e provinciali/interprovinciali: ecco come ha operato Miur

Commenti disabilitati su Trasferimenti materia/sostegno e provinciali/interprovinciali: ecco come ha operato Miur

Flora Frate, sarò in piazza con i docenti e il mondo della scuola

Commenti disabilitati su Flora Frate, sarò in piazza con i docenti e il mondo della scuola

Concorso 2016: diritto a partecipare anche senza aver concluso il TFA

Commenti disabilitati su Concorso 2016: diritto a partecipare anche senza aver concluso il TFA

Mobilità dirigenti scolastici soprannumerari: criteri e fase movimenti. Domande entro il 20 giugno

Commenti disabilitati su Mobilità dirigenti scolastici soprannumerari: criteri e fase movimenti. Domande entro il 20 giugno

Pittoni (Lega): Ddl per indirizzo biomedico nei licei, superare numero chiuso a medicina

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega): Ddl per indirizzo biomedico nei licei, superare numero chiuso a medicina

Calendario test ammissione corsi di laurea 2020/21: Medicina 1° settembre

Commenti disabilitati su Calendario test ammissione corsi di laurea 2020/21: Medicina 1° settembre

Edilizia scolastica, proroga al 20 marzo domande per contributi adeguamento antincendio scuole

Commenti disabilitati su Edilizia scolastica, proroga al 20 marzo domande per contributi adeguamento antincendio scuole

Messa a disposizione: il metodo più efficace per ottenere supplenze nelle scuole. Voglioinsegnare.it

Commenti disabilitati su Messa a disposizione: il metodo più efficace per ottenere supplenze nelle scuole. Voglioinsegnare.it

Supplenti ATA: permessi per motivi familiari o per visite specialistiche

Commenti disabilitati su Supplenti ATA: permessi per motivi familiari o per visite specialistiche

L’ alfabetizzazione giuridico-finanziaria parte dall’istituto “Terra di Lavoro” di Caserta

Commenti disabilitati su L’ alfabetizzazione giuridico-finanziaria parte dall’istituto “Terra di Lavoro” di Caserta

Dodici sindaci lucani chiedono dirigenti scolastici stabili e non reggenze

Commenti disabilitati su Dodici sindaci lucani chiedono dirigenti scolastici stabili e non reggenze

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti