Bucalo (FdI): necessari più collaboratori scolastici, sicurezza per alunni

Non posso capire lo strazio di una madre che perde tragicamente un figlio, ma da donna, posso esserle vicina e piangere insieme al lei…
Da politico che però ha lavorato nella scuola e che quindi conosce pregi e difetti di questa fondamentale Istituzione, è mio dovere continuare a spendermi perché i ragazzi, dopo le ore di lezioni, possano fare tranquillamente ritorno a casa. Non sto puntando il dito su nessuno, sia chiaro, ma purtroppo la morte a Milano di un bambino di sei anni, caduto dal terzo piano delle scale, è la dimostrazione che nelle nostre scuole c’è ancora tanto da fare in ottica sicurezza. Le inchieste e i processi – prosegue Bucalo – spero chiariscano presto cosa è successo, ma intanto bisogna intervenire perché non si può lasciare sulle spalle dei dirigenti tutto il peso della responsabilità“.

Ritengo sia necessario e urgente ammodernare le strutture, ma contemporaneamente è indispensabile fornire per ogni scuola personale preparato e soprattutto collaboratori scolastici. A tal proposito è indispensabile cambiare subito l’algoritmo che stabilisce l’organico del personale Ata, questi infatti, sono garanzia di assistenza e sicurezza per gli alunni. Risparmiare su figure professionali è un rischio enorme, pensiamoci adesso sig. ministro Fioramonti, prima che accadano altre tragedie…” conclude l’onorevole.

Il bambino, ricordiamo, è morto ieri a seguito dei traumi riportati dopo la caduta a scuola.

L’articolo Bucalo (FdI): necessari più collaboratori scolastici, sicurezza per alunni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Prove Invalsi, pubblicati i modelli per la raccolta delle informazioni di contesto

Commenti disabilitati su Prove Invalsi, pubblicati i modelli per la raccolta delle informazioni di contesto

Ministro, insegnamento non è volontariato: i professionisti si pagano. Lettera

Commenti disabilitati su Ministro, insegnamento non è volontariato: i professionisti si pagano. Lettera

Giornata mondiale Libro, Azzolina: lettura è immortalità all’indietro. Consigli per ragazzi

Commenti disabilitati su Giornata mondiale Libro, Azzolina: lettura è immortalità all’indietro. Consigli per ragazzi

Esame di maturità: farlo on line non è lo stesso che in presenza. Lettera

Commenti disabilitati su Esame di maturità: farlo on line non è lo stesso che in presenza. Lettera

Istituto di Ragusa cerca docente per insegnamento classe di concorso A044. Scadenza 11 novembre per invio MAD

Commenti disabilitati su Istituto di Ragusa cerca docente per insegnamento classe di concorso A044. Scadenza 11 novembre per invio MAD

“Sottosegretari istruzione non siano del PD”

Commenti disabilitati su “Sottosegretari istruzione non siano del PD”

Viceministro e sottosegretari Miur, Pittoni (Lega): “Con le nomine odierne, Grillo riconsegna la scuola ai suoi carnefici”

Commenti disabilitati su Viceministro e sottosegretari Miur, Pittoni (Lega): “Con le nomine odierne, Grillo riconsegna la scuola ai suoi carnefici”

Con il vincolo quinquennale pensare al ruolo dà solo angoscia. Lettera

Commenti disabilitati su Con il vincolo quinquennale pensare al ruolo dà solo angoscia. Lettera

Congedo di paternità: il diritto di essere genitori

Commenti disabilitati su Congedo di paternità: il diritto di essere genitori

Banchi singoli e dinamici, bocciati dal fisioterapista: obbligato ad unica postura, piccole gabbie. Producono chiusura relazionale. INTERVISTA

Commenti disabilitati su Banchi singoli e dinamici, bocciati dal fisioterapista: obbligato ad unica postura, piccole gabbie. Producono chiusura relazionale. INTERVISTA

Graduatoria interna di istituto docenti di ruolo: cosa fa il dirigente scolastico

Commenti disabilitati su Graduatoria interna di istituto docenti di ruolo: cosa fa il dirigente scolastico

Coronavirus, Rampelli: nulla per rimuovere ostacoli tra famiglie italiane, ragazzi senza PC

Commenti disabilitati su Coronavirus, Rampelli: nulla per rimuovere ostacoli tra famiglie italiane, ragazzi senza PC

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti