Bruxelles, aumentare investimenti istruzione. UIL, cambiare rotta

Lo sostiene la Uil Scuola, commentando il documento adottato dal Comitato esecutivo del CSEE, ieri a Bruxelles in cui si richiama “la responsabilità primaria dei governi di aumentare gli investimenti nell’istruzione pubblica e di progettare i budget dell’istruzione pubblica in modo da fornire risorse sufficienti, certe e sostenibili”.

“Proprio mentre in Europa c’è un ripensamento complessivo sulle politiche finanziarie e sull’offerta pubblica dei sistemi di istruzione in Italia stiamo indietro e pensiamo che il modello da seguire sia ancora quello ancorato alle logiche di mercato. Inseguiamo, insomma, un modello che ha già fallito”, afferma il segretario Pino Turi, che invita a cambiare rotta “già in questa manovra finanzaria”

L’articolo Bruxelles, aumentare investimenti istruzione. UIL, cambiare rotta sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti