Bonus merito, Turi (Uil): già da quest’anno utilizzato come Fondo di istituto. Le contrattazioni

La notizia è molto importante, alla vigilia della chiusura delle contrattazioni di istituto per l’anno scolastico 2019/20.

Sono infatti pervenuti alla nostra redazione quesiti in merito alla utilizzazione delle risorse del bonus merito docenti.

Ne parliamo con Pino Turi, segretario generale UIL Scuola.

Segretario, potrebbe spiegarci il significato del nuovo testo sul bonus merito? 

“Alla luce della recente approvazione della Legge Finanziaria le risorse del “bonus docenti” sono state definalizzate per cui possono essere utilizzate dalla contrattazione integrativa alla stregua delle altre risorse del FIS a favore del personale scolastico (docente e Ata)senza ulteriore vincolo di destinazione, a differenza di quanto era stata stabilito dalla Legge 107/2015 che aveva appunto introdotto il Bonus per la valorizzazione del merito, attribuito annualmente dal Dirigente Scolastico sulla base dei criteri individuati dal Comitato per la valutazione dei docenti.

Con questa modifica legislativa, si completa il percorso già attivato nel rinnovo del CCNL che aveva fatto confluire le risorse destinate al bonus docenti nell’art 40 (fondo per il miglioramento dell’offerta formativa) che raccoglie tutte le risorse a disposizione della contrattazione decentrata di Istituto.”

La modifica può essere considerata operativa già per l’a.s. 2019/20? Come devono comportarsi le scuole?

I contratti decentrati, come l’integrativo di Istituto, hanno durata triennale, salvo la possibilità di rivedere i criteri di distribuzione delle risorse tra le diverse modalità di utilizzo ( art. 7, comma 3 CCNL ) nell’ambito di  alcune modifiche indotte peraltro da motivazioni giuridiche non presenti all’atto della stipula del Contratto stesso.

Pertanto, anche se alcuni contratti sono stati già sottoscritti disciplinando il riparto per l’anno scolastico 2019/20, è possibile mutare la destinazione delle somme, se è presente nel contratto di Istituto una clausola di salvaguardia che prevede la riapertura della contrattazione, consentendo, con il contratto di istituto, di ridefinire la destinazione delle somme a disposizione della contrattazione, senza vincolo di destinazione.

L’articolo Bonus merito, Turi (Uil): già da quest’anno utilizzato come Fondo di istituto. Le contrattazioni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Niente più predellino e niente più cattedre; aule colorate e attrezzate

Commenti disabilitati su Niente più predellino e niente più cattedre; aule colorate e attrezzate

Decreto scuola, ANP: da concorso straordinario nessun effetto benefico, -200mila docenti di ruolo

Commenti disabilitati su Decreto scuola, ANP: da concorso straordinario nessun effetto benefico, -200mila docenti di ruolo

Sasso (Lega): appena possibile convocheremo in piazza tutti i lavoratori della scuola

Commenti disabilitati su Sasso (Lega): appena possibile convocheremo in piazza tutti i lavoratori della scuola

Quota 100: resta fino al 2021, ma il Governo pensa di ritoccarla

Commenti disabilitati su Quota 100: resta fino al 2021, ma il Governo pensa di ritoccarla

Sciopero sindacati, prime immagini. Ecco le ragioni

Commenti disabilitati su Sciopero sindacati, prime immagini. Ecco le ragioni

Esami, Snals: si riparte grazie a spirito di servizio di docenti, Dirigenti e ATA

Commenti disabilitati su Esami, Snals: si riparte grazie a spirito di servizio di docenti, Dirigenti e ATA

PAS docenti 36mesi: solo uno, solo per 20.00 posti. La proposta del Miur

Commenti disabilitati su PAS docenti 36mesi: solo uno, solo per 20.00 posti. La proposta del Miur

ATA terza fascia, fino a 15mila euro per un diploma falso. 110 licenziati

Commenti disabilitati su ATA terza fascia, fino a 15mila euro per un diploma falso. 110 licenziati

Una bimba scrive alla polizia: arrestate il virus, voglio giocare

Commenti disabilitati su Una bimba scrive alla polizia: arrestate il virus, voglio giocare

Maestre sospese, avrebbero detto “scemo” ai bambini e imposto punizioni

Commenti disabilitati su Maestre sospese, avrebbero detto “scemo” ai bambini e imposto punizioni

Concorso dirigenti scolastici, nessun commento su collaborazione Miur-Cineca? Lettera

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, nessun commento su collaborazione Miur-Cineca? Lettera

Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte

Commenti disabilitati su Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti