Bonus merito, Gilda: 67% docenti contrario. Fioramonti passi ai fatti e lo abolisca

Accogliamo con soddisfazione, quindi, le critiche negative mosse da Fioramonti al bonus merito e ci auguriamo che dalle parole si passi presto ai fatti eliminandolo. Dal ministro auspichiamo un’analoga presa di posizione riguardo la composizione del Comitato di valutazione, dal quale chiediamo che siano ”. È quanto afferma Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti.

La netta contrarietà al bonus merito da parte dei docenti italiani è stata ampiamente evidenziata dal sondaggio “Un anno di Buona Scuola: la riforma all’esame degli insegnanti”, realizzato nel 2016 dalla Swg per la Gilda degli Insegnanti. Dall’indagine emerse che due terzi dei docenti intervistati non condividevano il bonus merito assegnato dal dirigente scolastico: il 67% si dichiarò contrario a questa forma di premio che soltanto per 1 docente su 5 (19%) avrebbe sortito un effetto migliorativo sulla scuola pubblica. Secondo il 79%, il bonus previsto dalla “Buona Scuola” avrebbe accentuato situazioni di conflitto e di inutile competitività tra i docenti.

I due terzi degli intervistati, pari al 64%, si espresse anche contro la presenza di studenti, genitori e soggetti esterni nel Comitato di valutazione e appena l’8% ritenne giusto affidare a questo organismo la definizione dei criteri per l’assegnazione del bonus merito.

“Quello istituito dalla famigerata ‘Buona Scuola’ non è un sistema che consente di premiare davvero un bravo insegnante, ma è soltanto un incremento del fondo di istituto con soldi messi a disposizione del dirigente per premiare chi fa progetti”, conclude Di Meglio.

L’articolo Bonus merito, Gilda: 67% docenti contrario. Fioramonti passi ai fatti e lo abolisca sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorsi, CUB: Azzolina sceglie ancora una volta di ignorare le richieste dei precari

Commenti disabilitati su Concorsi, CUB: Azzolina sceglie ancora una volta di ignorare le richieste dei precari

Riforma sostegno, Anief: no vincolo docente, sì stabilizzazione posti in deroga

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, Anief: no vincolo docente, sì stabilizzazione posti in deroga

Graduatorie di istituto, sì aggiornamento e nuovi inserimenti se si interverrà in Parlamento. Ma non sarà ancora tutto risolto

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, sì aggiornamento e nuovi inserimenti se si interverrà in Parlamento. Ma non sarà ancora tutto risolto

Reddito di cittadinanza: un milione e mezzo di domande, respinto il 26%

Commenti disabilitati su Reddito di cittadinanza: un milione e mezzo di domande, respinto il 26%

Toccafondi (IV): chiediamo decreti abilitazione docenti paritarie entro la prossima settimana

Commenti disabilitati su Toccafondi (IV): chiediamo decreti abilitazione docenti paritarie entro la prossima settimana

Coronavirus, sintesi nuove misure. Conte: no prolungamento restrizioni fino al 31 luglio

Commenti disabilitati su Coronavirus, sintesi nuove misure. Conte: no prolungamento restrizioni fino al 31 luglio

Zerosei, Sgambato (PD) contesta i criteri di riparto tra le regioni

Commenti disabilitati su Zerosei, Sgambato (PD) contesta i criteri di riparto tra le regioni

Senza “diritto” nella scuola dei diritti, il flop dell’educazione civica e i movimenti bloccati per le classi A046 e A045

Commenti disabilitati su Senza “diritto” nella scuola dei diritti, il flop dell’educazione civica e i movimenti bloccati per le classi A046 e A045

TikTok, il social che impazza tra giovanissimi e … mamme. Pericoli e comportamenti da adottare, un decalogo

Commenti disabilitati su TikTok, il social che impazza tra giovanissimi e … mamme. Pericoli e comportamenti da adottare, un decalogo

Salvate il dirigente scolastico. Lettera

Commenti disabilitati su Salvate il dirigente scolastico. Lettera

Coronavirus: esami di Stato, frequenza e didattica a distanza nei CPIA

Commenti disabilitati su Coronavirus: esami di Stato, frequenza e didattica a distanza nei CPIA

Posti vacanti Dsga a Venezia: domande entro il 22 ottobre. Avviso

Commenti disabilitati su Posti vacanti Dsga a Venezia: domande entro il 22 ottobre. Avviso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti