Bonus merito: contrattazione, docenti precari e Linee guida. Il punto

Bonus merito

Il bonus merito, finalizzato alla valorizzazione del personale docente, è stato introdotto dalla legge 107/2015, già a partire dall’anno scolastico 2015/16.

Il bonus è assegnato dal dirigente scolastico secondo i criteri individuati dal novellato (sempre dalla legge 107) comitato per la valutazione dei docenti.

Il Comitato definisce i citati criteri sulla base di:

a) qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
b) risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
c) responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale.

CCNL 2016/18

Il CCNL 2016/18 ha previsto, tra le materie di contrattazione di istituto, i criteri generali per la determinazione dei compensi, come ad esempio:

  • il valore massimo del bonus;
  • la differenziazione minima tra le somme distribuite;
  • la percentuale dei beneficiari.

Resta ferma, comunque, la competenza del dirigente scolastico in merito all’individuazione dei docenti meritevoli sulla base di criteri, non soggetti a contrattazione, formulati dallo specifico comitato per la valutazione. Sulla questione si sono espressi l’Aran e la Corte dei Conti.

Bonus anche ai precari

In seguito all’ intesa tra OO.SS. e Aran del 25 giugno 2018,  anche i docenti a tempo determinato possono essere premiati, quindi ottenere il bonus merito.

Linee guida

La legge 107/15 prevede la predisposizioni di apposite Linee Guida ai fini della valutazione del merito dei docenti a livello nazionale.

Il procedimento, che porterà alla redazione delle Linee guida, si articola nelle fasi di seguito riportate:

  • gli Uffici scolastici regionali, al termine del triennio 2016-18, inviano al Ministero una relazione sui criteri adottati dalle scuole per il riconoscimento del merito dei docenti;
  • il Miur nomina un Comitato tecnico-scientifico;
  • il Comitato, sulla base delle relazioni degli UU.SS.RR., predispone le Linee guida, previo confronto con le parti sociali e le rappresentanze professionali;
  • le Linee guida sono riviste periodicamente su indicazione del Miur, sulla scorta delle evidenze che emergono dalle relazioni degli uffici scolastici regionali.

Gli UU.SS.RR., stando alla tempistica indicata dalla legge 107/2015, hanno inviato (o avrebbero dovuto farlo) le relazioni suddette al termine del 2018.

Non si hanno notizie sul Comitato tecnico scientifico e sulla convocazione delle parti sociali e le rappresentanze professionali.

Il Miur, ricordiamolo, al termine del 2015/16, ha avviato un monitoraggio diretto alle scuole relativo a: modalità di costituzione dei Comitati di valutazione; definizione dei criteri per la valorizzazione del merito; modalità di distribuzione del bonus.

L’articolo Bonus merito: contrattazione, docenti precari e Linee guida. Il punto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Docente va in pensione, ma deve restituire 8 mila euro per conguagli dagli anni 70

Commenti disabilitati su Docente va in pensione, ma deve restituire 8 mila euro per conguagli dagli anni 70

Precariato, perché il concorso per chi lavora nella scuola da anni? Lettera

Commenti disabilitati su Precariato, perché il concorso per chi lavora nella scuola da anni? Lettera

Studentessa dimenticata dalla scuola sul bus per 6 ore, condanna con risarcimento da 40mila euro. Sentenza

Commenti disabilitati su Studentessa dimenticata dalla scuola sul bus per 6 ore, condanna con risarcimento da 40mila euro. Sentenza

Regionalizzazione scuola, Sgambato (PD): M5S si dissoci con azioni concrete

Commenti disabilitati su Regionalizzazione scuola, Sgambato (PD): M5S si dissoci con azioni concrete

In Liguria lezioni sospese ma personale Ata in servizio. Lettera

Commenti disabilitati su In Liguria lezioni sospese ma personale Ata in servizio. Lettera

Lezioni online, attacco hacker a piattaforma Axios

Commenti disabilitati su Lezioni online, attacco hacker a piattaforma Axios

Immissioni in ruolo Quota 100, il chiarimento “esclusi docenti inseriti con riserva”

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo Quota 100, il chiarimento “esclusi docenti inseriti con riserva”

Docente in video lezione scopre che marito picchia la moglie e lo fa arrestare

Commenti disabilitati su Docente in video lezione scopre che marito picchia la moglie e lo fa arrestare

Gruppo FB “No PAS sostegno”: Petizione contro procedura specializzazione per docenti con 3 anni servizio

Commenti disabilitati su Gruppo FB “No PAS sostegno”: Petizione contro procedura specializzazione per docenti con 3 anni servizio

Il problema della scuola? La dirigenza. Lettera

Commenti disabilitati su Il problema della scuola? La dirigenza. Lettera

Diplomati magistrale, proroga contratti al 30 giugno 2020

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, proroga contratti al 30 giugno 2020

Mobilità, Drago (M5S): Movimento non approva emendamento per rientro docenti che insegnano a Km da casa

Commenti disabilitati su Mobilità, Drago (M5S): Movimento non approva emendamento per rientro docenti che insegnano a Km da casa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti