Bonus 500 euro spetta al personale educativo. Sentenza

Ed invero, il Giudice del Lavoro Arezzo, richiamando il precedente conforme della Corte di Appello di Roma, ha accolto il ricorso, promosso dall’Avv. Edoardo Stoppa, riconoscendo ad un educatore il diritto all’assegnazione della Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Nella pronunzia viene in particolare affermato che l’interpretazione dell’art. 1, co. 121 Legge n. 107/2015, offerta dal Ministero, volta a circoscrivere il beneficio economico di € 500 al solo personale docente “risulta in contrasto con il principio di equivalenza delle funzioni di educatore con quelle di docente sancito dalla normativa di settore e dalla disciplina contrattuale”. L’equipollenza delle funzioni emerge invero sia a livello normativo, dall’art. 398, co. 2 del D.Lgs. 1994 n. 297, che dagli art. 25, 127, 128, 129, 131CCNL- Comparto Scuola.

Dalla lettura combinata delle disposizioni del predetto CCNL discende proprio che “il personale educativo partecipa comunque anche alla funzione di formazione e di istruzione degli allievi, convittori e semiconvittori, ed è collocato espressamente all’interno dell’area professionale del personale docente. Appare indiscutibile allora la piena equiparazione del profilo professionale di educatore con quello di docente ad ogni effetto di legge”.

Per tali ragioni Il Tribunale ha quindi riconosciuto al ricorrente educatore il diritto a vedersi assegnata la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente per gli a.s. 2016/2017 e 2107/2018, oltre a condannare il MIUR, parte resistente, a rimborsare tutte le spese di lite.

L’articolo Bonus 500 euro spetta al personale educativo. Sentenza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Maturandi poco interessati all’Esame, ma pensano al futuro: 75% vede come unica via l’università

Commenti disabilitati su Maturandi poco interessati all’Esame, ma pensano al futuro: 75% vede come unica via l’università

Bussetti: scuola non ammette alcuna forma di bullismo

Commenti disabilitati su Bussetti: scuola non ammette alcuna forma di bullismo

Sciopero del 27: Ministro, gli studenti sono giustificati, e i docenti?

Commenti disabilitati su Sciopero del 27: Ministro, gli studenti sono giustificati, e i docenti?

FdI e Lega: preoccupazione su riapertura scuole, nemmeno task force chiarisce

Commenti disabilitati su FdI e Lega: preoccupazione su riapertura scuole, nemmeno task force chiarisce

Storia di un fallimento del sistema reclutamento nel sud Italia. Lettera

Commenti disabilitati su Storia di un fallimento del sistema reclutamento nel sud Italia. Lettera

Missiroli (scrittore): Creare una storia per il tema di maturità

Commenti disabilitati su Missiroli (scrittore): Creare una storia per il tema di maturità

Assenza per grave patologia ed esenzione visita fiscale: a chi spetta la certificazione

Commenti disabilitati su Assenza per grave patologia ed esenzione visita fiscale: a chi spetta la certificazione

Insegnanti e ATA titolari anche di pensione reversibilità INPS: come evitare saldo troppo “pesante” nel 730

Commenti disabilitati su Insegnanti e ATA titolari anche di pensione reversibilità INPS: come evitare saldo troppo “pesante” nel 730

Diploma magistrale, “non è titolo abilitante”. Sezioni Unite negano accesso a Graduatoria ad Esaurimento

Commenti disabilitati su Diploma magistrale, “non è titolo abilitante”. Sezioni Unite negano accesso a Graduatoria ad Esaurimento

Maltempo, distacchi pannelli controsoffitti. Fortunatamente scuole erano chiuse. Ascani: sicurezza è priorità

Commenti disabilitati su Maltempo, distacchi pannelli controsoffitti. Fortunatamente scuole erano chiuse. Ascani: sicurezza è priorità

Pensione comparto scuola 1 settembre 2020: chi ne ha diritto. Precisazioni INPS

Commenti disabilitati su Pensione comparto scuola 1 settembre 2020: chi ne ha diritto. Precisazioni INPS

Personale ATA: ore di straordinario, retribuite o fruite “a compensativo”

Commenti disabilitati su Personale ATA: ore di straordinario, retribuite o fruite “a compensativo”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti