Bonus 500 euro docenti: somme residue dello scorso anno a dicembre, ancora possibile registrarsi

Questa la comunicazione sul portale http://cartadeldocente.istruzione.it

“Dal 14 di settembre è stata riattivata la piattaforma per la carta docente. Ciascun insegnante in possesso di una utenza SPID (chi ne è a tutt’oggi ancora sprovvisto può richiederla qui: Come richiedere SPID ) potrà accedere da subito al bonus dei 500 euro previsti per questo anno scolastico 2017-2018. Nel frattempo si comunica che, per consentire il completamento delle procedure informatiche ancora in corso per il controllo dei dati amministrativi e contabili delle somme non spese nei precedenti anni scolastici, sarà possibile visualizzare tali importi (o i bonus non validati) a partire dai primi giorni del mese di dicembre, ed utilizzarli durante il corrente anno scolastico. Si sottolinea l’importanza di utilizzare i numeri del contact center solo dopo aver consultato le domande frequenti e le istruzioni . A partire dal 14 di settembre anche gli esercenti potranno validare i buoni e procedere, come di consueto, alla successiva fatturazione.

I docenti che non sono mai riusciti a registrarsi e che si rivolgono ai diversi canali di assistenza sono invitati a specificare sempre il proprio codice fiscale ed il nome dell’ Identity Provider presso il quale è stata attivata l’utenza SPID”

Pertanto, slitta a dicembre la restituzione delle somme ancora residue dell’a.s. 2016/17, mentre è ancora possibile registrarsi al portale, nonostante il DPCM 28 novembre 2016 imponga come data ultima il 30 ottobre di ciascun anno scolastico a partire dal 2017/18.

L’articolo Bonus 500 euro docenti: somme residue dello scorso anno a dicembre, ancora possibile registrarsi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/bonus-500-euro-docenti-somme-residue-dicembre-ancora-possibile-registrarsi/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Fioramonti: monitorare scuole per prevenire danni. Attivi 40mila edifici

Commenti disabilitati su Fioramonti: monitorare scuole per prevenire danni. Attivi 40mila edifici

COBAS, 6-7 maggio sciopero in Sardegna: no Invalsi, no regionalizzazione, sì a veri aumenti stipendiali

Commenti disabilitati su COBAS, 6-7 maggio sciopero in Sardegna: no Invalsi, no regionalizzazione, sì a veri aumenti stipendiali

Bimbo torna da scuola con un graffio, allontanata l’insegnante

Commenti disabilitati su Bimbo torna da scuola con un graffio, allontanata l’insegnante

Appello genitori: fate incontrare per ultima volta bimbi e insegnanti. DaD non è soluzione

Commenti disabilitati su Appello genitori: fate incontrare per ultima volta bimbi e insegnanti. DaD non è soluzione

Educazione finanziaria come materia a scuola: progetti pilota dal prossimo a.s.

Commenti disabilitati su Educazione finanziaria come materia a scuola: progetti pilota dal prossimo a.s.

Pensioni lavori usuranti, maestre e maestri d’infanzia, lavoratori AFAM possono presentare domanda entro il 1 maggio

Commenti disabilitati su Pensioni lavori usuranti, maestre e maestri d’infanzia, lavoratori AFAM possono presentare domanda entro il 1 maggio

Concorsi docenti, riunione prosegue domani. Turi (UIl): batterie test, tempi certi abilitazione, rispetto tempi e persone

Commenti disabilitati su Concorsi docenti, riunione prosegue domani. Turi (UIl): batterie test, tempi certi abilitazione, rispetto tempi e persone

Alunni cinestetici, un vero problema per il docente! Lettera

Commenti disabilitati su Alunni cinestetici, un vero problema per il docente! Lettera

Fratelli d’Italia: pubblicare decreto “Salva-precari”. Contiene misura su scuolabus gratuito

Commenti disabilitati su Fratelli d’Italia: pubblicare decreto “Salva-precari”. Contiene misura su scuolabus gratuito

L’alternanza scuola-mondo del lavoro ha cambiato veste. Lettera

Commenti disabilitati su L’alternanza scuola-mondo del lavoro ha cambiato veste. Lettera

Piemonte, Cirio: riparte la Serie A, ma i ragazzi sono ancora a casa. La scuola sia priorità

Commenti disabilitati su Piemonte, Cirio: riparte la Serie A, ma i ragazzi sono ancora a casa. La scuola sia priorità

Artini (ANP): perché formazione obbligatoria per medici e avvocati e non per docenti? Non siano collegi a decidere

Commenti disabilitati su Artini (ANP): perché formazione obbligatoria per medici e avvocati e non per docenti? Non siano collegi a decidere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti