Bocciato alle elementari, genitori ricorrono e vincono. Ecco perché

Fatto

La famiglia della minore non ammessa alla classe successiva di una scuola primaria rilevava di essere stata convocata dalla Dirigente scolastica per un incontro scuola famiglia, alla presenza dei docenti di classe e della Referente BES dell’Istituto scolastico; che, soltanto a seguito di tale incontro, gli istanti sarebbero stati informati dell’intendimento del consiglio di classe di non ammettere la loro figlia alla classe successiva; di non essere stati mai preavvisati, nel corso dell’anno scolastico, delle eventuali problematicità che potevano riguardare la figlia. Per i giudici il ricordo è fondato.

La normativa

“Osserva, anzitutto, il Collegio che l’art. 3 del D.Lgs. 13 aprile 2017, n. 62 intitolato: Ammissione alla classe successiva nella scuola primaria stabilisce al primo comma che: “Le alunne e gli alunni della scuola primaria sono ammessi alla classe successiva e alla prima classe di scuola secondaria di primo grado anche in presenza di livelli di apprendimento parzialmente raggiunti o in via di prima acquisizione”. Prosegue il comma 2 di detto decreto precisando che: “Nel caso in cui le valutazioni periodiche o finali delle alunne e degli alunni indichino livelli di apprendimento parzialmente raggiunti o in via di prima acquisizione, l’istituzione scolastica, nell’ambito dell’autonomia didattica e organizzativa, attiva specifiche strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento”.”

Sull’onore di informazione

“Facendo applicazione delle suindicate coordinate normative, decisiva appare la constatazione, che, per un verso, dalla disamina della documentazione versata agli atti di causa non risulta provato che la scuola abbia adempiuto all’onere di informazione nei confronti dei genitori del minore in ordine alle carenze formative riscontrate e che, per altro verso, la minore non risulta essere stata invitata a partecipare alle attività di recupero organizzate presso l’istituto e rese in favore degli alunni. Rafforza tale conclusione l’art. 1, comma 7, del D.P.R. n. 122 del 2009 secondo cui “Le istituzioni scolastiche assicurano alle famiglie una informazione tempestiva circa il processo di apprendimento e la valutazione degli alunni effettuata nei diversi momenti del percorso scolastico, avvalendosi, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di riservatezza, anche degli strumenti offerti dalle moderne tecnologie”. (…) Ad avviso del Collegio le note richiamate non sono sufficienti a far ritenere adempiuto il dovere d’informazione tempestiva in questione, non essendo dimostrabile il contenuto dei colloqui intercorsi tra la scuola e l’interessata. Manca, in definitiva, la dimostrazione della comunicazione formale, da parte della scuola alla parte ricorrente, del negativo andamento scolastico della figlia di quest’ultima.”

Va motivato l’atto di non ammissione

“Sotto altro profilo rafforza detta conclusione il disposto di cui al comma 3 del visto decreto n. 62/17 laddove è stabilito che: I docenti della classe in sede di scrutinio, con decisione assunta all’unanimità, possono non ammettere l’alunna o l’alunno alla classe successiva solo in casi eccezionali e comprovati da specifica motivazione. Non emerge invero dalla motivazione dell’atto gravato alcuna specifica motivazione circa la sussistenza di ipotesi eccezionali tali da giustificare la mancata ammissione alla classe 2 della scuola primaria.”

L’articolo Bocciato alle elementari, genitori ricorrono e vincono. Ecco perché sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

8 giugno sciopero, è scontro tra sindacati, Ministero e Movimento 5 Stelle su precari, concorsi e risorse

Commenti disabilitati su 8 giugno sciopero, è scontro tra sindacati, Ministero e Movimento 5 Stelle su precari, concorsi e risorse

“Life skills”, competenze per la vita e per il benessere personale. Corso con iscrizione e partecipazione gratuita

Commenti disabilitati su “Life skills”, competenze per la vita e per il benessere personale. Corso con iscrizione e partecipazione gratuita

Presidenti e commissari esami III media vanno retribuiti. Lettera

Commenti disabilitati su Presidenti e commissari esami III media vanno retribuiti. Lettera

Abilitazione all’estero A23, riconoscimento se si supera prova attitudinale o tirocinio di 600 ore. Decreto MI

Commenti disabilitati su Abilitazione all’estero A23, riconoscimento se si supera prova attitudinale o tirocinio di 600 ore. Decreto MI

Concorsi scuola, Flc Cgil: nessuna interlocuzione. Intrapresa strada sbagliata che porterà aumento supplenze

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, Flc Cgil: nessuna interlocuzione. Intrapresa strada sbagliata che porterà aumento supplenze

Aumenti stipendiali, per docenti poco più di 40 euro netti. Governo cerca 100 milioni per aumentare stipendi ai dirigenti

Commenti disabilitati su Aumenti stipendiali, per docenti poco più di 40 euro netti. Governo cerca 100 milioni per aumentare stipendi ai dirigenti

Concorso straordinario, vergognoso escludere chi è docente da 20 anni. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, vergognoso escludere chi è docente da 20 anni. Lettera

Movimento difesa GaE, Sarnataro “ci restituiscano posti dati a diplomati magistrale depennati”

Commenti disabilitati su Movimento difesa GaE, Sarnataro “ci restituiscano posti dati a diplomati magistrale depennati”

Lite a scuola, accoltellato 13enne

Commenti disabilitati su Lite a scuola, accoltellato 13enne

ANCODIS chiede alla Ministra di riconoscere figura collaboratori del Dirigente Scolastico

Commenti disabilitati su ANCODIS chiede alla Ministra di riconoscere figura collaboratori del Dirigente Scolastico

TFA sostegno, ricorso annullamento graduatoria test Calabria sarà discusso il 25 giugno

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ricorso annullamento graduatoria test Calabria sarà discusso il 25 giugno

Esami I grado: commissione, sottocommissioni, presidente e coordinatori

Commenti disabilitati su Esami I grado: commissione, sottocommissioni, presidente e coordinatori

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti