Bisogni Educativi Speciali: una sinfonia in troppe partiture

«Ho potuto constatare – scrive Dante Muscas – che le strategie didattiche descritte nei tanti documenti redatti all’inizio dell’anno scolastico in favore degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) non sono facilmente attuabili nelle nostre realtà scolastiche. Come insegnante di sostegno, dunque, e anche come direttore di coro, credo che la strada più percorribile e produttiva sia quella in cui ogni docente, individuati i Bisogni Educativi dei propri allievi, utilizzi metodologie e strumenti adatti all’intero gruppo, per suonare la stessa sinfonia attraverso una sola partitura»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una settimana per la salute della donna (anche con disabilità)

Commenti disabilitati su Una settimana per la salute della donna (anche con disabilità)

Le parole delle politiche sociali ovvero Come “funzionano” i servizi?

Commenti disabilitati su Le parole delle politiche sociali ovvero Come “funzionano” i servizi?

Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Commenti disabilitati su Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Un nuovo sito per Parent Project

Commenti disabilitati su Un nuovo sito per Parent Project

Donne e disabilità: un tema che forse sta per entrare nell’agenda politica

Commenti disabilitati su Donne e disabilità: un tema che forse sta per entrare nell’agenda politica

La delusione delle persone con disabilità di Napoli

Commenti disabilitati su La delusione delle persone con disabilità di Napoli

Una convenzione con tre Centri di Assistenza Fiscale

Commenti disabilitati su Una convenzione con tre Centri di Assistenza Fiscale

Braccialetti verdi, rossi e gialli: ma ogni persona è diversa dall’altra!

Commenti disabilitati su Braccialetti verdi, rossi e gialli: ma ogni persona è diversa dall’altra!

Cosa farò domani? La domanda di tante persone con disabilità

Commenti disabilitati su Cosa farò domani? La domanda di tante persone con disabilità

L’ANMIC sarà parte civile in quel processo per maltrattamenti

Commenti disabilitati su L’ANMIC sarà parte civile in quel processo per maltrattamenti

Tutelare le persone con lesione al midollo spinale in situazione di ricovero

Commenti disabilitati su Tutelare le persone con lesione al midollo spinale in situazione di ricovero

IVA e sussidi tecnici e informatici: quella semplificazione che complica

Commenti disabilitati su IVA e sussidi tecnici e informatici: quella semplificazione che complica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti