Bisogna proprio arrivare all’esito più tragico per intervenire?

Nell’esprimere il proprio dolore per la morte di Niccolò Bizzarri, studente con disabilità in carrozzina deceduto in seguito a una caduta causata da un dislivello del manto stradale nel centro di Firenze, la Presidente dell’Associazione Toscana Paraplegici si rivolge al Presidente della Consulta Comunale degli Invalidi e degli Handicappati, «con la speranza che non sia necessaria la morte di altri soggetti disabili per far comprendere la necessità di intensificare gli interventi di manutenzione e abbattimento delle barriere architettoniche presenti in diverse zone del nostro Comune»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

La gioia profonda di quei tredici giovani subacquei con disabilità

Commenti disabilitati su La gioia profonda di quei tredici giovani subacquei con disabilità

Salute, scuola, centri diurni, lavoro: le proposte della FISH Lazio

Commenti disabilitati su Salute, scuola, centri diurni, lavoro: le proposte della FISH Lazio

Caregiver familiari: perché non va bene quel Disegno di Legge

Commenti disabilitati su Caregiver familiari: perché non va bene quel Disegno di Legge

Morire a vent’anni, legata ad un letto

Commenti disabilitati su Morire a vent’anni, legata ad un letto

Ascoltare quel silenzio che urla

Commenti disabilitati su Ascoltare quel silenzio che urla

Ha lasciato il segno, la grande avventura dello “Spirito di Stella”

Commenti disabilitati su Ha lasciato il segno, la grande avventura dello “Spirito di Stella”

Camerino stretto? Persona con disabilità risarcita e negozio più accessibile

Commenti disabilitati su Camerino stretto? Persona con disabilità risarcita e negozio più accessibile

Paestum continua il suo percorso “amico dell’autismo” e di tutte le disabilità

Commenti disabilitati su Paestum continua il suo percorso “amico dell’autismo” e di tutte le disabilità

Una città adattiva, accessibile e inclusiva

Commenti disabilitati su Una città adattiva, accessibile e inclusiva

Supereremo finalmente le “classi pollaio”?

Commenti disabilitati su Supereremo finalmente le “classi pollaio”?

Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

Commenti disabilitati su Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti