Bimbo precipitato a scuola, le indagini proseguono: la ricostruzione dei fatti

Il bambino di 5 anni e 10 mesi è precipitato venerdì scorso dal secondo piano della scuola Pirelli di Milano. Dopo un volo di circa 13 metri, è stato trasportato in ospedale in condizioni gravissime e sottoposto a delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni restano gravi. Nel frattempo proseguono le indagini per la ricostruzione dei fatti che hanno portato alla tragedia.

Come si sono svolti i fatti

Il bambino ha chiesto più volte alla maestra di poter andare in bagno, fuori dall’aula ci sarebbe infatti dovuta essere la collaboratrice scolastica, quindi l’insegnante fa uscire l’alunno. Ma le cose non vanno per il verso giusto. La collaboratrice doveva badare al primo e secondo piano, più tardi sarebbe poi dovuto arrivare un altro collaboratore scolastico per la vigilanza durante la ricreazione. Solitamente il personale era sufficiente per la vigilanza, ma venerdì qualcosa va storto: la collaboratrice si trova con tre bambini in bagno e dice quindi al primo di tornare in aula per fare in modo che possa vigilare sugli altri due. Subito dopo la sciagura.

Secondo le testimonianze raccolte dai carabinieri, accanto alla ringhiera di protezione ci sarebbe stata una sedia dove probabilmente il bambino è salito prima di cadere nel vuoto, perdendo l’equilibrio. Sono bastati pochi secondi in cui il bimbo è rimasto solo per far sì che si consumasse la tragedia. Ora sono indagati per omessa vigilanza i docenti e il personale Ata dell’istituto, che dovranno poi affrontare un processo.

L’articolo Bimbo precipitato a scuola, le indagini proseguono: la ricostruzione dei fatti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Diploma magistrale. Una delegazione Anief all’USR Emilia-Romagna l’8 gennaio

Commenti disabilitati su Diploma magistrale. Una delegazione Anief all’USR Emilia-Romagna l’8 gennaio

Paglia (LeU): Maestre di nuovo supplenti e a rischio licenziamento: quasi 600 in Emilia Romagna. Situazione da risolvere

Commenti disabilitati su Paglia (LeU): Maestre di nuovo supplenti e a rischio licenziamento: quasi 600 in Emilia Romagna. Situazione da risolvere

ATA, stop appalti pulizie e assunzione 12mila precari. Decreto in corso

Commenti disabilitati su ATA, stop appalti pulizie e assunzione 12mila precari. Decreto in corso

Maturità 2020: Uffici Scolastici pubblicano elenchi regionali Presidenti commissioni. Aggiornato Sicilia

Commenti disabilitati su Maturità 2020: Uffici Scolastici pubblicano elenchi regionali Presidenti commissioni. Aggiornato Sicilia

Docente muore di infarto dopo aggressione genitori: chi ci tutela? Lettera

Commenti disabilitati su Docente muore di infarto dopo aggressione genitori: chi ci tutela? Lettera

Fedeli: GaE della secondaria chiuse in due anni, per infanzia e primaria riduzione rinviata da inserimenti diplomati magistrale

Commenti disabilitati su Fedeli: GaE della secondaria chiuse in due anni, per infanzia e primaria riduzione rinviata da inserimenti diplomati magistrale

Decreto scuola, non ci saranno novità per le scuole paritarie. Tema sarà in DL Rilancio

Commenti disabilitati su Decreto scuola, non ci saranno novità per le scuole paritarie. Tema sarà in DL Rilancio

Sasso (Lega): risoluzione in Commissione per stabilizzare precari

Commenti disabilitati su Sasso (Lega): risoluzione in Commissione per stabilizzare precari

Assunzione lavoratori pulizie, le graduatorie. Reclamo entro cinque giorni. Aggiornato Milano

Commenti disabilitati su Assunzione lavoratori pulizie, le graduatorie. Reclamo entro cinque giorni. Aggiornato Milano

Da “Dirigere scuole” la rivoluzione che fa bene. Ripensare la scuola come impresa sociale

Commenti disabilitati su Da “Dirigere scuole” la rivoluzione che fa bene. Ripensare la scuola come impresa sociale

Maturità, Ferrario (Comitato esperti Mi): Defezioni presidenti commissione? Solo i malati veri

Commenti disabilitati su Maturità, Ferrario (Comitato esperti Mi): Defezioni presidenti commissione? Solo i malati veri

Valutazione online studenti, presidi: occorrono regole dettagliate, rischio ricorsi

Commenti disabilitati su Valutazione online studenti, presidi: occorrono regole dettagliate, rischio ricorsi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti