Bimbo morto, maestra: sono disperata, ogni volta a scuola penserò a lui

Sono disperata e ogni volta che entrerò in quella scuola penserò a lui” afferma una delle due insegnanti della classe del piccolo deceduto pochi giorni fa. Il 18 ottobre il bambino di sei anni è precipitato mentre era a scuola, la Pirelli milanese. Dal giorno l’insegnante non è più tornata in aula e avrebbe preso alcuni giorni di licenza per superare quanto successo quella mattina.

L’insegnante è già stata sentita, ma come persona informata sui fatti – ha detto il legale della donna – a oggi non abbiamo ricevuto comunicazione della sua iscrizione nel registro degli indagati. Una tragedia assistere a una scena del genere quando il bimbo fino a due minuti prima sorrideva in classe“.

Sulle ipotesi di accusa della Procura di Milano, al momento omicidio colposo contro ignoti, l’avvocato spiega all’Ansa che la sua assistita, docente di sostegno, non può essere ritenuta responsabile di ciò che è accaduto.

Il pensiero di Fioramonti

Il ministro dell’istruzione Fioramonti, questa mattina a Milano per l’Expo Training, ha chiesto un minuto di silenzio. “Sono venuto a Milano in punta di piedi,  mandando un messaggio da padre alla famiglia, che immagino sia straziata da una tragedia da cui non si può ripartire” ha affermato il ministro, ricordando che la tragedia si sarebbe forse potuta evitare con più finanziamenti, più personale e strutture più adatte.

Sempre questa mattina il ministro ha incontrato in forma privata la dirigente scolastica dell’istituto Pirelli “per portare a lei e alla sua comunità la vicinanza del ministero”.

L’articolo Bimbo morto, maestra: sono disperata, ogni volta a scuola penserò a lui sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Idonei infanzia e primaria: tutelare il merito, assumere chi ha superato un concorso

Commenti disabilitati su Idonei infanzia e primaria: tutelare il merito, assumere chi ha superato un concorso

Perdente posto e assistenza al disabile: ecco quali familiari danno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna

Commenti disabilitati su Perdente posto e assistenza al disabile: ecco quali familiari danno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna

Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Commenti disabilitati su Invalsi 2020. Bandi per osservatori esterni, anche laureati e diplomati. I compensi

Pensione anticipata con 40 anni di contributi, ecco quando

Commenti disabilitati su Pensione anticipata con 40 anni di contributi, ecco quando

Sciopero personale Ata 27 novembre: differimento all’11 dicembre

Commenti disabilitati su Sciopero personale Ata 27 novembre: differimento all’11 dicembre

Una proposta per inziare la Scuola in presenza dal 1 settembre. Lettera

Commenti disabilitati su Una proposta per inziare la Scuola in presenza dal 1 settembre. Lettera

Firmato protocollo d’intesa MIUR-C.I.D.A. per rafforzare il rapporto tra scuola e mondo del lavoro

Commenti disabilitati su Firmato protocollo d’intesa MIUR-C.I.D.A. per rafforzare il rapporto tra scuola e mondo del lavoro

Decreto scuola, On. Casa (M5S): grande lavoro emendamenti, accolte anche istanze sindacati

Commenti disabilitati su Decreto scuola, On. Casa (M5S): grande lavoro emendamenti, accolte anche istanze sindacati

Didattica a distanza, Gilda: no ad abusi da parte dei dirigenti scolastici

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Gilda: no ad abusi da parte dei dirigenti scolastici

Compiti del collaboratore scolastico: posso mettere le scarpe agli alunni e portarli in bagno?

Commenti disabilitati su Compiti del collaboratore scolastico: posso mettere le scarpe agli alunni e portarli in bagno?

“Tommy e gli altri” nelle scuole. Parte da Roma la prima proiezione per gli studenti per raccontare l’autismo in Italia

Commenti disabilitati su “Tommy e gli altri” nelle scuole. Parte da Roma la prima proiezione per gli studenti per raccontare l’autismo in Italia

Perché il sistema attuale delle competenze è destinato al fallimento. Lettera

Commenti disabilitati su Perché il sistema attuale delle competenze è destinato al fallimento. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti