Bando Inps assegni frequenza e contributi formativi: scadenza oggi 27 dicembre

L’Inps indice, per l’anno scolastico 2018/2019, un concorso per il conferimento di:

  • 85 assegni di frequenza in favore di orfani di iscritti alla Gestione Magistrale;
  •  170 contributi formativi in favore di figli, portatori di handicap, di iscritti alla stessa Gestione.

Requisiti per accedere agli assegni di frequenza:

  • frequenza, nell’anno scolastico 2018/2019, di asili nido, scuole
    dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado (queste ultime fino
    alla classe seconda);
  •  essere a carico fiscale del richiedente la prestazione nei casi di cui
    all’articolo 1, comma 4, lett. a), c) e d);
  •  non usufruire di analogo beneficio erogato da altro Ente, di valore
    pari o superiore al 50% dell’importo del beneficio messo a concorso.

Requisiti per accedere ai contributi formativi:

  • frequenza, nell’anno scolastico 2018/2019, di asili nido, scuole
    dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado (queste ultime fino
    alla classe seconda), scuole di formazione e scuole speciali propedeutiche all’inserimento socio-lavorativo;
  • essere a carico fiscale del richiedente la prestazione nei casi di cui
    all’articolo 1, comma 4, lett. a), c) e d);
  • non usufruire di analogo beneficio erogato da altro Ente, di valore
    pari o superiore al 50% dell’importo del beneficio messo a concorso.

Gli assegni non sono cumulabili tra loro.

La domanda deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica dalle 12 del 25 novembre alle 12 di oggi  27 dicembre 2019.

Bando di concorso Inps

 

L’articolo Bando Inps assegni frequenza e contributi formativi: scadenza oggi 27 dicembre sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Aumento stipendio insegnanti con tassa merendine e voli aerei, frenata dal Governo

Commenti disabilitati su Aumento stipendio insegnanti con tassa merendine e voli aerei, frenata dal Governo

Riapertura Graduatorie ad esaurimento per diplomati magistrale, di cosa si parlerà nell’Adunanza Plenaria del 15 novembre. L’avviso ufficiale

Commenti disabilitati su Riapertura Graduatorie ad esaurimento per diplomati magistrale, di cosa si parlerà nell’Adunanza Plenaria del 15 novembre. L’avviso ufficiale

Creare una start-up: ecco un corso gratuito per giovani

Commenti disabilitati su Creare una start-up: ecco un corso gratuito per giovani

Da dieci anni insegno sostegno senza specializzazione, non c’è nulla di cui stupirsi. Lettera

Commenti disabilitati su Da dieci anni insegno sostegno senza specializzazione, non c’è nulla di cui stupirsi. Lettera

Rientro a scuola con dispenser disinfettante per prevenire il Coronavirus

Commenti disabilitati su Rientro a scuola con dispenser disinfettante per prevenire il Coronavirus

Madre di alunno disabile offende la dirigente scolastica: non è punibile perché “fragile emotivamente”

Commenti disabilitati su Madre di alunno disabile offende la dirigente scolastica: non è punibile perché “fragile emotivamente”

Giornata per la lotta alla contraffazione, prima edizione il 29 ottobre

Commenti disabilitati su Giornata per la lotta alla contraffazione, prima edizione il 29 ottobre

Maturità di oggi e domani, vogliamo risposte dalla Ministra Azzolina. Lettera

Commenti disabilitati su Maturità di oggi e domani, vogliamo risposte dalla Ministra Azzolina. Lettera

Ed. Civica, ecco il testo di Legge. Cosa prevede

Commenti disabilitati su Ed. Civica, ecco il testo di Legge. Cosa prevede

“Erasmus Italiae”:Firmato protocollo per scambi culturali e attività formative tra le province italiane

Commenti disabilitati su “Erasmus Italiae”:Firmato protocollo per scambi culturali e attività formative tra le province italiane

Dispersione scolastica, Azzolina: più vicini a scuole e studenti. Da Miur subito un milione

Commenti disabilitati su Dispersione scolastica, Azzolina: più vicini a scuole e studenti. Da Miur subito un milione

Scrutini, ecco perché ho bocciato due alunni. Lettera

Commenti disabilitati su Scrutini, ecco perché ho bocciato due alunni. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti