Bandi accoglienza a Roma. Msf: “Via psicologi e mediatori, sistema sempre più fragile”

Il commento di Dario Terenzi, responsabile dei progetti di salute mentale di Medici senza frontiere: “Ridurre, o addirittura tagliare dal sistema figure come queste significa che la razionalizzazione della spesa sta fagocitando principi dell’accoglienza”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti