Avvisati (economista Ocse): Mettere istruzione al centro di scelte politiche

Con un editoriale sul Corriere della Sera, l’economista dell’Ocse, Francesco Avvisati, è tornato sul tema dei risultati dell’indagine Pisa Ocse sugli studenti di quindici anni, pubblicati di recente.

A fronte di cambiamenti rapidi, anche tecnologici – è uno dei passaggi del commento di Avvisati – che richiederebbero competenze scientifiche diffuse e la capacità di usare, in maniera critica, l’informazione quasi infinita – e spesso di scarsa qualità – che si trova on line, il livello di preparazione scientifica e le capacità di comprensione del testo degli studenti italiani sono calate tra il 2012 e il 2018“.

Oltre a reiterare il messaggio di preoccupazione sul divario Nord – Sud che si registra fra gli studenti in Italia anche nella comparazione internazionale, e alla preoccupazione sulla ridotta mobilità sociale, l’economista Avvisati si concentra sulla necessità di dare priorità nelle scelte politiche al tema dell’istruzione.

Le scelte politiche effettuate, così come i contesti, – scrive Avvisati – sono diversi in ciascun Paese: ma in ciascuno di questi Paesi, l’istruzione è percepita come un problema troppo importante per essere lasciato ai soli addetti ai lavori. Nei prossimi dieci anni, la popolazione degli studenti diminuirà in Italia di circa il 10%, e quasi la metà degli insegnanti oggi in servizio andrà in pensione. Ciò rappresenta un’occasione forse unica per ripensare le priorità del sistema di istruzione – mettendo gli studenti, e il futuro del Paese che essi saranno chiamati a costruire, – al centro della riflessione“.

Per arrivare a questo concetto, Avvisati ha ricordato il percorso svolto dal Portogallo, dalla Svezia e dal Regno Unito. “Il Portogallo è stato in grado di ripensare l’offerta formativa e di migliorare i propri risultati Pisa, pur affrontando una grave crisi economica. La Svezia ha invertito un declino che pareva irrisolvibile, facendo della qualità dell’istruzione una priorità anche del dibattito politico. Il Regno Unito ha migliorato i propri risultati in matematica puntando in maniera decisa sulla formazione degli insegnanti, a partire dalla scuola elementare“.

Leggi anche: Ajello, Presidente Invalsi: risultati classi V secondaria dopo la Maturità, possibile certificare conoscenza inglese [INTERVISTA]

L’articolo Avvisati (economista Ocse): Mettere istruzione al centro di scelte politiche sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Docenti hanno obbligo di adottare un metodo e impostare le lezioni. Sentenza

Commenti disabilitati su Docenti hanno obbligo di adottare un metodo e impostare le lezioni. Sentenza

Consiglio di classe allargato ai genitori: in quali ore di attività collegiale deve rientrare?

Commenti disabilitati su Consiglio di classe allargato ai genitori: in quali ore di attività collegiale deve rientrare?

Scopri tutte le novità di DIDACTA ITALIA, dal 9 all’11 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze

Commenti disabilitati su Scopri tutte le novità di DIDACTA ITALIA, dal 9 all’11 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze

Concorso riservato docenti di religione 36 mesi servizio, titolarità su scuola e classe di concorso. Le novità

Commenti disabilitati su Concorso riservato docenti di religione 36 mesi servizio, titolarità su scuola e classe di concorso. Le novità

Precari scuola: PAS e concorso straordinario. Raccolta firme

Commenti disabilitati su Precari scuola: PAS e concorso straordinario. Raccolta firme

Ci abbracceremo ancora. Poesia di speranza ai bambini e alle famiglie

Commenti disabilitati su Ci abbracceremo ancora. Poesia di speranza ai bambini e alle famiglie

Pensioni e posti liberi per 2019/20, sindacati al Miur il 29 maggio

Commenti disabilitati su Pensioni e posti liberi per 2019/20, sindacati al Miur il 29 maggio

Manovra, assegno 240 euro a figlio. Gualtieri: bonus Renzi resta

Commenti disabilitati su Manovra, assegno 240 euro a figlio. Gualtieri: bonus Renzi resta

Per 3.000 docenti neoassunti due giorni di full immersion in scuole innovative

Commenti disabilitati su Per 3.000 docenti neoassunti due giorni di full immersion in scuole innovative

Decreto scuola, Anief in piazza: far rientrare le categorie di esclusi

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Anief in piazza: far rientrare le categorie di esclusi

Apidge, educazione civica a docenti di diritto in tutti i gradi di scuola

Commenti disabilitati su Apidge, educazione civica a docenti di diritto in tutti i gradi di scuola

Autonomia, Bonaccini: non vogliamo docenti regionali, ma garantire continuità didattica

Commenti disabilitati su Autonomia, Bonaccini: non vogliamo docenti regionali, ma garantire continuità didattica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti