Avanguardie educative Indire, il Movimento arriva a 1.000 scuole iscritte

Il Movimento delle Avanguardie Educative nasce con l’obiettivo di individuare, diffondere e portare a sistema pratiche e modelli educativi, già attivi o sperimentati, consentendo agli istituti scolastici che aderiscono di avviare un percorso di trasformazione dell’organizzazione della didattica, del tempo e dello spazio del ‘fare scuola’. Le scuole sperimentano una o più delle 18 “idee” presenti nella “Galleria delle Idee per l’Innovazione”, un luogo in cui sono raccolte esperienze verificate direttamente nelle scuole italiane e che sono oggetto di ricerca continua per Indire. L’innovazione, quindi, si realizza attraverso pratiche e modelli educativi che provengono dagli istituti scolastici e sono trasferibili e sostenibili in altri contesti.

«Lo straordinario risultato raggiunto in questi 5 anni – dichiara Giovanni Biondi, Presidente di Indire – è un segnale evidente che esiste una spinta all’innovazione che proviene “dal basso”, dalle stesse scuole, e non è imposto dall’alto. Più di 1000 istituti scolastici hanno deciso spontaneamente di aderire al Movimento delle Avanguardie Educative per adottare, proporre o condividere una o più idee di cambiamento. Su questo, Indire da anni promuove attività e progetti che puntano a scardinare l’attuale modello didattico, che ormai è obsoleto, e a trasformare progressivamente il sistema scolastico. Una prima analisi sugli impatti di queste azioni innovative sembra confermare che la strada intrapresa è ancora lunga, ma sta andando nella giusta direzione. L’indicazione arriva da uno studio comparativo che abbiamo condotto confrontando i dati di Invalsi di oltre 380 classi di 34 Istituti delle Avanguardie che da almeno tre anni hanno adottato un’idea con quelli di scuole con lo stesso livello socio-economico ma non aderenti alla rete: il 68% delle classi avanguardie ha un punteggio medio in Italiano superiore, mentre per la prova in Matematica la percentuale è del 61,6%. E anche il dato sulla dispersione scolastica è migliore negli istituti che hanno scelto di puntare sull’innovazione».

Ad oggi, le mille scuole che hanno aderito al Movimento sono così suddivise: 262 sono al Nord, 234 al Centro e 504 nel Sud e nelle isole; 341 sono Istituti di città e 659 sono invece della provincia; tra questi 577 appartengono al 1° ciclo scolastico (scuole primaria, e secondarie di primo grado) e 423 al 2° ciclo (scuole secondarie di secondo grado). Le 18 idee per l’innovazione interessano tutto il modello organizzativo della scuola, dalla gestione degli spazi, come il Dentro/Fuori la scuola o lo spazio flessibile, del tempo e della didattiche come la flipped classroom, il debate, la spaced learning o il bocciato con credito.

L’articolo Avanguardie educative Indire, il Movimento arriva a 1.000 scuole iscritte sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Assistenza disabili, Flc Cgil: rassicurazioni assessorato su avvio servizio

Commenti disabilitati su Assistenza disabili, Flc Cgil: rassicurazioni assessorato su avvio servizio

Adiconsum a Fioramonti: far detrarre spese per i libri di testo nella dichiarazione dei redditi

Commenti disabilitati su Adiconsum a Fioramonti: far detrarre spese per i libri di testo nella dichiarazione dei redditi

Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Commenti disabilitati su Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Assegnazioni provvisorie e utilizzi, novità nei contratti regionali 2019/20. Aggiunta Campania

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie e utilizzi, novità nei contratti regionali 2019/20. Aggiunta Campania

Idonei Concorso ds: Sig. Ministro, non si dimentichi di noi!

Commenti disabilitati su Idonei Concorso ds: Sig. Ministro, non si dimentichi di noi!

Global Junior Challenge, Premio Tullio De Mauro alla scuola che innova e include. Domande entro il 30/10

Commenti disabilitati su Global Junior Challenge, Premio Tullio De Mauro alla scuola che innova e include. Domande entro il 30/10

Azzolina: 24.000 posti per concorso straordinario e 25.000 per ordinario. Pronto bando infanzia e primaria, più valore al servizio

Commenti disabilitati su Azzolina: 24.000 posti per concorso straordinario e 25.000 per ordinario. Pronto bando infanzia e primaria, più valore al servizio

Rete studenti medi: chiarezza sull’esame di Stato, sospensione percorsi alternanza scuola-lavoro

Commenti disabilitati su Rete studenti medi: chiarezza sull’esame di Stato, sospensione percorsi alternanza scuola-lavoro

Scioperi e manifestazioni scuola, a settembre si ricomincia. Tutte le date

Commenti disabilitati su Scioperi e manifestazioni scuola, a settembre si ricomincia. Tutte le date

Casellati: garantire libertà educativa. Turi (Uil): leggasi finanziamento pubblico dell’istruzione ai privati

Commenti disabilitati su Casellati: garantire libertà educativa. Turi (Uil): leggasi finanziamento pubblico dell’istruzione ai privati

Gatto ucciso a scuola, dirigente relazione all’Ufficio provinciale

Commenti disabilitati su Gatto ucciso a scuola, dirigente relazione all’Ufficio provinciale

Maturità: 340 euro a chi ha conseguito 100 con lode

Commenti disabilitati su Maturità: 340 euro a chi ha conseguito 100 con lode

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti