Autonomia differenziata, De Luca: sarà declino e morte lenta del Sud

Lo ha detto Vincenzo de Luca, presidente della Regione Campania, ai microfoni di Lira Tv.

“Sono inaccettabili la rottura dell’unità nazionale, del mondo della scuola tra Nord e Sud, del sistema sanitario ed è inaccettabile ammettere il principio della spesa storica”.

“Se si va avanti con il principio della spesa storica – ha assicurato – non ci siamo, faremo la guerra, ci rivolgeremo alla Corte Costituzionale”.

“Quando Salvini viene e racconta palle – ha affermato – noi dobbiamo sapere che dietro quella autonomia c’è il declino, morte lenta del Sud, un destino triste per i nostri figli perché se spostano altre decine di miliardi al Nord dovranno andare via”.

“L’autonomia non è una piccola cosa – ha aggiunto – Intanto sappiano tutti che la Regione Campania, a febbraio, ha bloccato tutto, quando nessuno aveva ancora capito niente, compresi i 5 Stelle che dormono in piedi”.

“Oggi la Campania sta reggendo il fronte battaglia meridionalista – ha sottolineato – Abbiamo spiegato agli amici di Lombardia e Veneto che se la battaglia è in nome dell’efficienza, della sburocratizzazione, siamo in prima linea”.

“Ma senza imbrogli – ha concluso – perché se c’è un tentativo di fregare il Sud si combatte a viso aperto con buona pace di Salvini e Putin”

L’articolo Autonomia differenziata, De Luca: sarà declino e morte lenta del Sud sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Didattica a distanza, un laboratorio per studenti diversamente abili cui può partecipare intera classe. “Io e il villaggio” di Chagall

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, un laboratorio per studenti diversamente abili cui può partecipare intera classe. “Io e il villaggio” di Chagall

Trasferimenti, sempre tante precedenze ad Agrigento. Lettera

Commenti disabilitati su Trasferimenti, sempre tante precedenze ad Agrigento. Lettera

Riforma sostegno, prorogata al 1° settembre. Vediamo quali modifiche

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, prorogata al 1° settembre. Vediamo quali modifiche

Ogni tanto si riaffaccia la teoria dell’insegnamento come una “vocazione”. Lettera

Commenti disabilitati su Ogni tanto si riaffaccia la teoria dell’insegnamento come una “vocazione”. Lettera

Conte firma nuovo Decreto, scuola resta chiusa fino al 3 maggio. Ecco tutte le misure, testo del decreto. ANTEPRIMA

Commenti disabilitati su Conte firma nuovo Decreto, scuola resta chiusa fino al 3 maggio. Ecco tutte le misure, testo del decreto. ANTEPRIMA

Supplenze Ata, ci saranno proroghe al 31 agosto. Motivi per cui i Dirigenti Scolastici possono richiederle

Commenti disabilitati su Supplenze Ata, ci saranno proroghe al 31 agosto. Motivi per cui i Dirigenti Scolastici possono richiederle

Concorsi scuola, Scrima: se testo è stato modificato, va ripresentato al CSPI

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, Scrima: se testo è stato modificato, va ripresentato al CSPI

Calendario scolastico 2019/20: in Sicilia si chiude il 6 giugno per tutte le scuole

Commenti disabilitati su Calendario scolastico 2019/20: in Sicilia si chiude il 6 giugno per tutte le scuole

Coronavirus, “visita a distanza” al Museo archeologico di Bologna

Commenti disabilitati su Coronavirus, “visita a distanza” al Museo archeologico di Bologna

Part time, ore di riunioni in più vanno pagate. Lettera

Commenti disabilitati su Part time, ore di riunioni in più vanno pagate. Lettera

Fioramonti: docenti eroi civili, scuola italiana nonostante tutto è grande

Commenti disabilitati su Fioramonti: docenti eroi civili, scuola italiana nonostante tutto è grande

Supplenze, vuote 23.000 cattedre al 31 agosto in Lombardia, Veneto e Lazio. Le classi di concorso

Commenti disabilitati su Supplenze, vuote 23.000 cattedre al 31 agosto in Lombardia, Veneto e Lazio. Le classi di concorso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti