Autonomia, Bonaccini: non vogliamo docenti regionali, ma garantire continuità didattica

Bonaccini, come riferisce Askanews, sottolinea che non ha chiesto la regionalizzazione della scuola:

“noi non chiediamo la regionalizzazione della scuola, a me di avere insegnanti dipendenti della regione non me ne può fregare di meno, a noi interessa decidere i fabbisogni del personale della scuola per evitare che continui, perché è un po’ una vergogna nazionale che i nostri figli inizino l’anno scolastico e spesso per mesi non hanno davanti un insegnante che dovrebbe accompagnare fino alla fine dell’anni scolastico”

Quello che interessa al Governatore, dunque, è stabilire il fabbisogno di organico e garantire la continuità didattica.

L’articolo Autonomia, Bonaccini: non vogliamo docenti regionali, ma garantire continuità didattica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti