Autismo: sotto ogni comportamento c’è un corpo

«L’ampliamento della prospettiva sull’autismo ha la conseguenza di considerare tale disturbo del neurosviluppo – e quindi del comportamento – all’interno di una cornice più ampia, che tiene conto anche di altri sistemi, oltre che di quello nervoso centrale»: partirà da questo assunto il convegno intitolato “Sotto ogni comportamento c’è un corpo: aspetti biomedici nei disturbi dello spettro autistico”, in programma domani, 7 novembre, a Torino, a cura dell’Associazione Autismo e Società

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti