Autismo: modelli di continuità assistenziale a Palermo

«Tra efficacia e sostenibilità, tra pubblico e privato, dagli interventi precoci ai progetti di vita: proporremo un momento di confronto pubblico, al termine di un biennio di impegno congiunto, fra Istituzioni e Terzo Settore, dedicato al benessere delle persone con autismo e delle loro famiglie»: viene presentato così il convegno “Ponti fra Isole – Autismo: modelli di continuità assistenziale dell’ASP di Palermo”, in programma per il 21 ottobre a Palermo, frutto della collaborazione fra l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo, lo IESCUM e la Cooperativa Sociale Nuova Sair

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Ma è inclusione oppure esclusione scolastica?

Commenti disabilitati su Ma è inclusione oppure esclusione scolastica?

Gratuità per l’accompagnatore su molti più treni

Commenti disabilitati su Gratuità per l’accompagnatore su molti più treni

Assistenza igienica agli alunni con disabilità: le norme parlano chiaro

Commenti disabilitati su Assistenza igienica agli alunni con disabilità: le norme parlano chiaro

Per disegnare una nuova storia della sindrome X Fragile

Commenti disabilitati su Per disegnare una nuova storia della sindrome X Fragile

Un progetto per “allenare al lavoro” i giovani con autismo

Commenti disabilitati su Un progetto per “allenare al lavoro” i giovani con autismo

Gli Stati Generali per il Sostegno

Commenti disabilitati su Gli Stati Generali per il Sostegno

La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

Commenti disabilitati su La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

Una festa per donare cento soggiorni a “Casa Sollievo”

Commenti disabilitati su Una festa per donare cento soggiorni a “Casa Sollievo”

L’ANFFAS e le aziende insieme per l’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su L’ANFFAS e le aziende insieme per l’inclusione lavorativa

I risultati del test genetico neonatale per l’atrofia muscolare spinale

Commenti disabilitati su I risultati del test genetico neonatale per l’atrofia muscolare spinale

Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

Commenti disabilitati su Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

A chi andrà questa volta il premio di città più accessibile?

Commenti disabilitati su A chi andrà questa volta il premio di città più accessibile?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti