Autismo: a che punto siamo?

«Non c’è ancora molto da festeggiare – scrive alla vigilia della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo Benedetta Demartis, presidente dell’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) – per le nostre provatissime famiglie, che lottano ogni giorno contro una cruda realtà, dovuta spesso alla lentezza burocratica per arrivare a dei risultati concreti. Tanti sono i ritardi e le mancanze sui servizi da attivare: dalla garanzia delle cure alle liste di attesa, ai centri dedicati. Ma ormai la macchina del cambiamento non potrà più essere fermata»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’entusiasmo della Sicilia per “Happy Hand in Tour”

Commenti disabilitati su L’entusiasmo della Sicilia per “Happy Hand in Tour”

Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

Commenti disabilitati su Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

Sta per partire, nel Lazio, il progetto “HostAbility”

Commenti disabilitati su Sta per partire, nel Lazio, il progetto “HostAbility”

L’inclusione non si realizza per legge

Commenti disabilitati su L’inclusione non si realizza per legge

Un fumetto per far conoscere la realtà dell’atrofia muscolare spinale

Commenti disabilitati su Un fumetto per far conoscere la realtà dell’atrofia muscolare spinale

Molto meglio gli auguri personalizzati!

Commenti disabilitati su Molto meglio gli auguri personalizzati!

Il mondo onirico di Andrea Ferrero

Commenti disabilitati su Il mondo onirico di Andrea Ferrero

Uscirà un “Libro Bianco” sulla Legge del “Durante e Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Uscirà un “Libro Bianco” sulla Legge del “Durante e Dopo di Noi”

Ritorno alla casella di partenza ovvero Il medioevo dell’autismo

Commenti disabilitati su Ritorno alla casella di partenza ovvero Il medioevo dell’autismo

Il mio futuro sei tu

Commenti disabilitati su Il mio futuro sei tu

“Non mi pento di niente” (e tanto meno dell’accessibilità)

Commenti disabilitati su “Non mi pento di niente” (e tanto meno dell’accessibilità)

Una tecnica all’avanguardia per recuperare la funzionalità della mano

Commenti disabilitati su Una tecnica all’avanguardia per recuperare la funzionalità della mano

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti