Aumento stipendio docenti, Fioramonti: ci sarà, insufficiente ma importante risultato

E’ stato questo uno dei suoi campi di battaglia, quello per il quale puntava ad arrivare ad una cifra con tre zeri.

E proprio di stipendi parla il Ministro Fioramonti nell’elencare i risultati raggiunti durante il suo dicastero:

“Non è stata una battaglia inutile e possiamo essere fieri di aver raggiunto risultati importanti: lo stop ai tagli, la rivalutazione degli stipendi degli insegnanti (insufficiente ma importante), la copertura delle borse di studio per tutti gli idonei, un approccio efficiente e partecipato per l’edilizia scolastica, il sostegno ad alcuni enti di ricerca che rischiavano di chiudere e, infine, l’introduzione dell’educazione allo sviluppo sostenibile in tutte le scuole (la prima nazione al mondo a farlo).”

Aumento stipendio docenti: cifra potrebbe aggirarsi sugli 80 euro

La cifra a cui si potrebbe arrivare con il rinnovo del contratto 2019/21, potrebbe essere di circa 80 euro.

Cifra considerata non adeguata dai sindacati, forti della promessa di Bussetti prima e di Fioramonti poi, che avevano parlato di reperire fondi appositi per un aumento che corrispondesse ad una rivalutazione della figura anche dal punto di vista sociale.

Su quest’ultimo versante Fioramonti ha speso molte parole per elogiare il ruolo degli insegnanti

Fioramonti: docenti eroi civili, con 30 ragazzi in classe, edifici fatiscenti e presidi-reggenti

Fioramonti: docenti eroi civili, devono tornare ad essere persone riverite

E proprio nei giorni scorsi i sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e GILDa avevano firmato di nuovo con Fioramonti un accordo di reciproco impegno a reperire le risorse necessarie a rendere il tavolo contrattuale appetibile dal punto di vista economico.

Quella degli 80 euro (la cifra deve essere considerata comprensiva dell’elemento perequativo) deve essere considerata la base di partenza delle risorse reperire in Legge di Bilancio 2020.

L’articolo Aumento stipendio docenti, Fioramonti: ci sarà, insufficiente ma importante risultato sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Dimissioni Fioramonti, Cub: gesto di coerenza personale, conferma di ipocrisie

Commenti disabilitati su Dimissioni Fioramonti, Cub: gesto di coerenza personale, conferma di ipocrisie

Revoca USI sciopero scuola del 9 marzo

Commenti disabilitati su Revoca USI sciopero scuola del 9 marzo

Invalsi: a settembre potrebbero esserci delle prove per verificare quanto gli studenti hanno appreso quest’anno

Commenti disabilitati su Invalsi: a settembre potrebbero esserci delle prove per verificare quanto gli studenti hanno appreso quest’anno

Incontro Miur-sindacati, Snals: confermato sciopero, nessun impegno da parte del Ministro

Commenti disabilitati su Incontro Miur-sindacati, Snals: confermato sciopero, nessun impegno da parte del Ministro

Concorso scuola secondaria I e II grado, corso di formazione. Aperti forum per gli iscritti

Commenti disabilitati su Concorso scuola secondaria I e II grado, corso di formazione. Aperti forum per gli iscritti

Riportare i docenti a essere i maestri di vita di un tempo. Lettera

Commenti disabilitati su Riportare i docenti a essere i maestri di vita di un tempo. Lettera

Coronavirus, l’epidemiologo: in Lombardia le scuole devono restare chiuse

Commenti disabilitati su Coronavirus, l’epidemiologo: in Lombardia le scuole devono restare chiuse

Concorso DSGA, tanta confusione. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, tanta confusione. Lettera

Modena, al via raccolta fondi per Lim e Pc nelle scuole

Commenti disabilitati su Modena, al via raccolta fondi per Lim e Pc nelle scuole

Sostegno, via libera a mozione urgente: priorità ad alunni disabili

Commenti disabilitati su Sostegno, via libera a mozione urgente: priorità ad alunni disabili

Ascani: attendiamo relazione CTS su distanziamento a scuola, didattica a distanza al minimo, risorse all’edilizia scolastica

Commenti disabilitati su Ascani: attendiamo relazione CTS su distanziamento a scuola, didattica a distanza al minimo, risorse all’edilizia scolastica

Vincolo triennale dopo mobilità: dipende dalla tipologia di preferenza sulla quale il docente è stato soddisfatto

Commenti disabilitati su Vincolo triennale dopo mobilità: dipende dalla tipologia di preferenza sulla quale il docente è stato soddisfatto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti