Aumenti stipendiali, tra 30 a 80 euro lordi dal 2020. E’ scritto nel DEF

Spesa prevista per le amministrazioni

Nel testo del DEF si legge, “Nel quadro a legislazione vigente la spesa per redditi da lavoro dipendente delle Amministrazioni pubbliche è stimata nel 2019 in 172.594 milioni (+0,4 per cento), nel 2020 in 174.018 milioni (+0,8%), nel 2021 in 173.751 milioni (-0,2%) e nel 2022 in 174.859 milioni (+0,6%).

Aumenti previsti

Nel testo si legge che “fra i fattori di incremento della spesa si segnala il rinnovo contrattuale per il triennio 2019-2021 che prevede, in base alle risorse stanziate dalla legge di Bilancio per il 2019, incrementi dell’1,3 per cento per il 2019, dell’1,65 per cento per il 2020 e dell’1,95 per cento complessivo a decorrere dal 2021.

Inoltre, “Considerato che la stagione contrattuale 2016-2018 non è ancora conclusa, la previsione sconta l’ipotesi che i CCNL per il triennio 2019-2021 verranno sottoscritti a decorrere dal 2020“.

Nel 2019 solo indennità di vacanza

Con riferimento al nuovo triennio contrattuale, per l’anno 2019 è stata considerata la sola spesa per l’anticipazione contrattuale decorrente dal mese di aprile (corrispondente sostanzialmente all’indennità di vacanza contrattuale prevista dal precedente ordinamento).

Testo del DEF a pagina 31

Per gli aumenti previsti ad Aprile e Luglio rimandiamo a

Stipendio: aumenti anche a luglio per docenti e ATA. Da 5,88 a 10,99 euro [Tabella]

Aumenti stipendiali e rinnovo contratto, UIL: confermato sciopero 17 maggio

L’articolo Aumenti stipendiali, tra 30 a 80 euro lordi dal 2020. E’ scritto nel DEF sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

ATA e smart working: serve la formazione. Lettera

Commenti disabilitati su ATA e smart working: serve la formazione. Lettera

Fratoianni (LeU): dal 1° settembre il massimo dei docenti stabili nelle classi

Commenti disabilitati su Fratoianni (LeU): dal 1° settembre il massimo dei docenti stabili nelle classi

Carta docente 500 euro, Class Action per riconoscimento ai precari e agli ATA

Commenti disabilitati su Carta docente 500 euro, Class Action per riconoscimento ai precari e agli ATA

Coronavirus, didattica a distanza: quante ore deve svolgere ogni insegnante? Nessun obbligo di orario

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza: quante ore deve svolgere ogni insegnante? Nessun obbligo di orario

Concorsi pubblici e selezioni per lavorare nei musei, archivi e siti archeologici. Le opportunità

Commenti disabilitati su Concorsi pubblici e selezioni per lavorare nei musei, archivi e siti archeologici. Le opportunità

Didattica a distanza: aspetti metodologici, pedagogici, didattici e organizzativi. Corso con iscrizione e fruzione gretuite

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: aspetti metodologici, pedagogici, didattici e organizzativi. Corso con iscrizione e fruzione gretuite

Sindacati verso lo sciopero: aumenti stipendio, abilitazioni, mobilità docenti. Giovedì procedura conciliazione

Commenti disabilitati su Sindacati verso lo sciopero: aumenti stipendio, abilitazioni, mobilità docenti. Giovedì procedura conciliazione

Prossimo Ministro dell’Istruzione, convergenze e divergenze tra M5S e PD

Commenti disabilitati su Prossimo Ministro dell’Istruzione, convergenze e divergenze tra M5S e PD

Covid 19: dalla DAD alla didattica di Pulcinella. Lettera

Commenti disabilitati su Covid 19: dalla DAD alla didattica di Pulcinella. Lettera

Anno prova neoassunti, attività di peer to peer: cosa fa il docente e cosa il tutor. Progettazione e relazione

Commenti disabilitati su Anno prova neoassunti, attività di peer to peer: cosa fa il docente e cosa il tutor. Progettazione e relazione

Concorso straordinario secondaria, emendamento per rendere più “seria” la prova scritta

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, emendamento per rendere più “seria” la prova scritta

Gelmini: in bocca al lupo ai ragazzi, notte prima degli esami iniziata il 5 marzo

Commenti disabilitati su Gelmini: in bocca al lupo ai ragazzi, notte prima degli esami iniziata il 5 marzo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti