Aumenti stipendiali. Fedeli: no bonus merito e 500 euro nello stipendio. Sarebbero tassati e dimezzati

“La ministra Fedeli resta irremovibile. Inserire i 200 milioni del merito nella contrattazione, infatti, equivale a toglierli dai premi individuali, come prevede invece la legge 107 con i comitati di valutazione ad hoc che hanno premiato circa un docente su tre. Per quanto riguarda invece la formazione va considerato che i 500 euro annui erogati nella card dei docenti sono netti, qualora invece facessero parte della busta paga verrebbero tassati e quindi quasi dimezzati”

Pertanto, arriva così tramite stampa quella risposta politica che l’ARAN attendeva per portare avanti, la prossima settimana, la contrattazione sugli aumenti stipendiali per i dipendenti di Istruzione e Ricerca.

La risposta naturalmente si ferma al no. Il commento sulle tasse è della giornalista.

E dunque, se le somme aggiuntive vanno trovate, andranno ricercate in altri fondi, in altri capitoli di bilanci ancora non utilizzati.

La sensazione del personale della scuola è che alla fine la firma dei sindacati arriverà, ma la chiusura sarà al ribasso, e quel riscatto che i docenti attendono dal rinnovo contrattuale, tanto invocato dal Ministro, forse dovrà attendere la prossima legislatura.

Leggi l’articolo

L’articolo Aumenti stipendiali. Fedeli: no bonus merito e 500 euro nello stipendio. Sarebbero tassati e dimezzati sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bussetti a Verona: docenti aggrediti, Ministero si costituirà parte civile

Commenti disabilitati su Bussetti a Verona: docenti aggrediti, Ministero si costituirà parte civile

Esami di Maturità e rientro a settembre, test sierologici a tappeto per studenti e docenti? Cosa sono e come funzionano

Commenti disabilitati su Esami di Maturità e rientro a settembre, test sierologici a tappeto per studenti e docenti? Cosa sono e come funzionano

Orgogliosamente insegnante: immeritevole ma splendido lavoro. Lettera

Commenti disabilitati su Orgogliosamente insegnante: immeritevole ma splendido lavoro. Lettera

Maturità, rilevamento febbre all’ingresso: si può fare ma da personale formato. Attenzione alla privacy. Chiarimenti

Commenti disabilitati su Maturità, rilevamento febbre all’ingresso: si può fare ma da personale formato. Attenzione alla privacy. Chiarimenti

Chiamata diretta, Granato (M5S): abolizione in aula al Senato la prossima settimana

Commenti disabilitati su Chiamata diretta, Granato (M5S): abolizione in aula al Senato la prossima settimana

In pensione con 55, 57 e 58 anni: quando la decorrenza

Commenti disabilitati su In pensione con 55, 57 e 58 anni: quando la decorrenza

Gissi (CISL): ragazze e ragazzi energia pulita che muove il futuro del nostro pianeta

Commenti disabilitati su Gissi (CISL): ragazze e ragazzi energia pulita che muove il futuro del nostro pianeta

Concorso nazionale Filosofia per l’umanità 2019/20: scadenza oggi 31 dicembre

Commenti disabilitati su Concorso nazionale Filosofia per l’umanità 2019/20: scadenza oggi 31 dicembre

Mobilità, servono controlli approfonditi sulle 104 ed eventuali licenziamenti. Lettera

Commenti disabilitati su Mobilità, servono controlli approfonditi sulle 104 ed eventuali licenziamenti. Lettera

Concorso straordinario secondaria, cosa si intende per “annualità di servizio”

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, cosa si intende per “annualità di servizio”

Decreto scuola, esplicitare che assunzioni 2020 in altra regione riguardano anche infanzia e primaria

Commenti disabilitati su Decreto scuola, esplicitare che assunzioni 2020 in altra regione riguardano anche infanzia e primaria

Decreto scuola: analizzati tutti gli emendamenti, domani il voto finale

Commenti disabilitati su Decreto scuola: analizzati tutti gli emendamenti, domani il voto finale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti