Aumenti stipendiali. Fedeli apre ai sindacati, bonus merito e 500 euro nello stipendio. I particolari

La scuola è un mondo a sé e più volte il Ministro si è speso in elogi per la professionalità degli insegnanti e il mancato adeguamento stipendiale.

La firma del contratto per il comparto Istruzione e Ricerca, senza strappi, anzi concedendo quanto richiesto dai sindacati potrebbe rappresentare l’ultimo atto di rilievo prima delle elezioni del 4 marzo 2018.

LE NOVITA’: BONUS MERITO E FORMAZIONE NELLO STIPENDIO

Quali sono le novità. Contrariamente a quanto detto fino ai giorni scorsi, ci sarebbe una apertura del Ministro alla richiesta di portare in busta paga i soldi del merito e della formazione docenti.

Sembrerebbe infatti essere pronto un nuovo atto di indirizzo in cui tale intenzione non è espressa chiaramente, ma attraverso una vaga formulazione fatta intendere.

Per il merito si dice di “disciplinare tramite il contratto i riflessi sulla retribuzione accessoria dei sistemi di valutazione”.

Anche per il bonus 500 euro – afferma Italia Oggi – si tratterebbe di riportare nel contratto i criteri di ripartizione all’interno della scuola delle risorse destinate all’aggiornamento dei docenti.

Giovedì 11 gennaio il prossimo incontro: in quell’occasione sapremo quanto questa apertura sarà concreta.

Contratto, integrazione Atto Indirizzo e apertura Miur su utilizzo risorse merito e aggiornamento

L’articolo Aumenti stipendiali. Fedeli apre ai sindacati, bonus merito e 500 euro nello stipendio. I particolari sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, la fase 2 in Europa tra aperture e restrizioni per imparare ad evitare il contagio

Commenti disabilitati su Coronavirus, la fase 2 in Europa tra aperture e restrizioni per imparare ad evitare il contagio

Cangemi (PCI): la disabilità e la scuola, al tempo del coronavirus

Commenti disabilitati su Cangemi (PCI): la disabilità e la scuola, al tempo del coronavirus

Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

Commenti disabilitati su Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

Sostegno: no esonero insegnamento per componenti GIT, spetterà compenso

Commenti disabilitati su Sostegno: no esonero insegnamento per componenti GIT, spetterà compenso

Incontro sindacati-Azzolina salta, rischio ritardi bandi concorso straordinario e ordinario. Tempi assunzioni

Commenti disabilitati su Incontro sindacati-Azzolina salta, rischio ritardi bandi concorso straordinario e ordinario. Tempi assunzioni

Mobilità da sostegno a posto comune: è possibile per i docenti che hanno superato il vincolo quinquennale sul sostegno

Commenti disabilitati su Mobilità da sostegno a posto comune: è possibile per i docenti che hanno superato il vincolo quinquennale sul sostegno

Sicurezza e Dirigenti scolastici, incontro Miur – sindacati da oggi 29 ottobre

Commenti disabilitati su Sicurezza e Dirigenti scolastici, incontro Miur – sindacati da oggi 29 ottobre

Un liceo di Bologna offre borracce per salvaguardare l’ambiente

Commenti disabilitati su Un liceo di Bologna offre borracce per salvaguardare l’ambiente

Mobilità docenti 2020, esiti trasferimenti e i passaggi di cattedra e ruolo in ogni provincia

Commenti disabilitati su Mobilità docenti 2020, esiti trasferimenti e i passaggi di cattedra e ruolo in ogni provincia

Chiedo a Fioramonti di combattere la dispersione scolastica degli studenti con alto potenziale cognitivo. Lettera

Commenti disabilitati su Chiedo a Fioramonti di combattere la dispersione scolastica degli studenti con alto potenziale cognitivo. Lettera

Aumenti stipendiali, Bussetti: lavoriamo per riconoscere economicamente la professionalità dei nostri insegnanti [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Aumenti stipendiali, Bussetti: lavoriamo per riconoscere economicamente la professionalità dei nostri insegnanti [INTERVISTA]

Concorso infanzia e primaria: assunzioni in due anni, dal 2020. Si parte con 10.624

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria: assunzioni in due anni, dal 2020. Si parte con 10.624

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti