Auguri di Natale di docente ora assessore Cultura: “Scuola valorizzi i talenti”

La professoressa Mariassunta Miglino che ora sta ricoprendo un incarico politico, ha scritto: “Troppo spesso la scuola riconosce il talento di chi, solare nel carattere, affronta con partecipazione e interesse la lezione, mostra curiosità e attenzione alle parole dell’insegnante, riuscendo così a raggiungere livelli alti di profitto grazie anche a una sicurezza nei modi e nelle relazioni”.

A riportare il pensiero della professoressa assessore è stato il sito Varese News, dove si legge: “Per pigrizia a scuola è più difficile riconoscere il talento inespresso di chi vive oltre gli schemi previsti, di chi appare incompreso e indisponibile a regole prettamente scolastiche. Per superficialità non si riesce a vedere la ricchezza degli animi semplici o di chi non ama apparire. Si fa presto a giudicare positivamente quanti mostrano sicurezza e intraprendenza, spesso si sottovalutano o si apprezzano meno quanti, più timidi e insicuri, non si pongono come leader e non si espongono”.

Dopo aver espresso le sue riflessioni sul fatto che spesso i ragazzi che si mettono meno in evidenza sono quelli apprezzati nel lavoro e nella vita, perché spesso mostrano doti di ascolto, Miglino ha concluso la sua riflessione con questa morale: “La vita non giudica con i nostri stessi criteri e darà voti molto diversi. La strada percorsa potrà essere anche molto diversa da quella attesa o immaginata da noi insegnanti o dai genitori e tuttavia essere quella vincente. Buone vacanze ai miei ragazzi! Buon Natale ai ragazzi, tutti! Buon Natale ai loro genitori!”

L’articolo Auguri di Natale di docente ora assessore Cultura: “Scuola valorizzi i talenti” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Mobilità 2018/19. Preferenze scuola o ambito nella domanda di trasferimento: quali e quante. Il nostro servizio di consulenza

Commenti disabilitati su Mobilità 2018/19. Preferenze scuola o ambito nella domanda di trasferimento: quali e quante. Il nostro servizio di consulenza

Bussetti firma Protocollo d’intesa con Protezione Civile e CNI

Commenti disabilitati su Bussetti firma Protocollo d’intesa con Protezione Civile e CNI

Sgambato (PD): i genitori iscrivano i figli in base alle loro attitudini

Commenti disabilitati su Sgambato (PD): i genitori iscrivano i figli in base alle loro attitudini

Orientamento: il nuovo Servizio Civile Universale per 39.646 volontari in Italia e all’estero

Commenti disabilitati su Orientamento: il nuovo Servizio Civile Universale per 39.646 volontari in Italia e all’estero

Concorso dirigenti scolastici, ecco le scuole disponibili in Veneto

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, ecco le scuole disponibili in Veneto

Valutazione: chiarimenti su PAI negli istituti professionali e pubblicazione scrutini 2019/20, nuova nota del Ministero

Commenti disabilitati su Valutazione: chiarimenti su PAI negli istituti professionali e pubblicazione scrutini 2019/20, nuova nota del Ministero

Analfabetismo funzionale al 33%, cosa fare per superarlo. Lettera

Commenti disabilitati su Analfabetismo funzionale al 33%, cosa fare per superarlo. Lettera

M5S: raddoppio borse di studio, da 16 a 31 milioni il finanziamento

Commenti disabilitati su M5S: raddoppio borse di studio, da 16 a 31 milioni il finanziamento

Laureati italiani: il 40% senza lavoro a 3 anni dal titolo, Calabria peggiore in Ue

Commenti disabilitati su Laureati italiani: il 40% senza lavoro a 3 anni dal titolo, Calabria peggiore in Ue

Neo Ministro Azzolina e Manfredi, gli auguri dell’Anief: pronti a dare il nostro contributo

Commenti disabilitati su Neo Ministro Azzolina e Manfredi, gli auguri dell’Anief: pronti a dare il nostro contributo

Inclusione, “Genitori tosti in tutti i posti”: si garantisce stabilizzando i precari specializzati

Commenti disabilitati su Inclusione, “Genitori tosti in tutti i posti”: si garantisce stabilizzando i precari specializzati

Feder.ATA: ferme richieste per il personale ATA

Commenti disabilitati su Feder.ATA: ferme richieste per il personale ATA

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti