Auguri di Natale di docente ora assessore Cultura: “Scuola valorizzi i talenti”

La professoressa Mariassunta Miglino che ora sta ricoprendo un incarico politico, ha scritto: “Troppo spesso la scuola riconosce il talento di chi, solare nel carattere, affronta con partecipazione e interesse la lezione, mostra curiosità e attenzione alle parole dell’insegnante, riuscendo così a raggiungere livelli alti di profitto grazie anche a una sicurezza nei modi e nelle relazioni”.

A riportare il pensiero della professoressa assessore è stato il sito Varese News, dove si legge: “Per pigrizia a scuola è più difficile riconoscere il talento inespresso di chi vive oltre gli schemi previsti, di chi appare incompreso e indisponibile a regole prettamente scolastiche. Per superficialità non si riesce a vedere la ricchezza degli animi semplici o di chi non ama apparire. Si fa presto a giudicare positivamente quanti mostrano sicurezza e intraprendenza, spesso si sottovalutano o si apprezzano meno quanti, più timidi e insicuri, non si pongono come leader e non si espongono”.

Dopo aver espresso le sue riflessioni sul fatto che spesso i ragazzi che si mettono meno in evidenza sono quelli apprezzati nel lavoro e nella vita, perché spesso mostrano doti di ascolto, Miglino ha concluso la sua riflessione con questa morale: “La vita non giudica con i nostri stessi criteri e darà voti molto diversi. La strada percorsa potrà essere anche molto diversa da quella attesa o immaginata da noi insegnanti o dai genitori e tuttavia essere quella vincente. Buone vacanze ai miei ragazzi! Buon Natale ai ragazzi, tutti! Buon Natale ai loro genitori!”

L’articolo Auguri di Natale di docente ora assessore Cultura: “Scuola valorizzi i talenti” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuola secondaria: cattedre e classi di concorso, quali criteri per l’attribuzione

Commenti disabilitati su Scuola secondaria: cattedre e classi di concorso, quali criteri per l’attribuzione

Pensione di vecchiaia 2020: ecco chi deve presentare la domanda di cessazione dal servizio entro 30/12

Commenti disabilitati su Pensione di vecchiaia 2020: ecco chi deve presentare la domanda di cessazione dal servizio entro 30/12

Didattica a distanza: da USR Sicilia schede, esercizi, videolezioni per attività didattiche motorie

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: da USR Sicilia schede, esercizi, videolezioni per attività didattiche motorie

Movimento sostegno-posto comune stesso grado: non è passaggio di cattedra

Commenti disabilitati su Movimento sostegno-posto comune stesso grado: non è passaggio di cattedra

Avvio anno scolastico ordinato, Bussetti “giochiamo d’anticipo”

Commenti disabilitati su Avvio anno scolastico ordinato, Bussetti “giochiamo d’anticipo”

Neo Dirigente Scolastica con legge 104 torna nella propria regione, giudici contro Miur

Commenti disabilitati su Neo Dirigente Scolastica con legge 104 torna nella propria regione, giudici contro Miur

Competenze linguistiche studenti, che fine ha fatto l’appello dei 600 docenti universitarie? Lettera

Commenti disabilitati su Competenze linguistiche studenti, che fine ha fatto l’appello dei 600 docenti universitarie? Lettera

Quali sono le competenze chiave e quelle trasversali? La base della formazione europea

Commenti disabilitati su Quali sono le competenze chiave e quelle trasversali? La base della formazione europea

“Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

Commenti disabilitati su “Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

Concorso riservato FF DSGA: requisiti, posti e modalità svolgimento. La proposta dei sindacati

Commenti disabilitati su Concorso riservato FF DSGA: requisiti, posti e modalità svolgimento. La proposta dei sindacati

ATA stop appalti pulizie: assunzioni nazionali, mobilità straordinaria e supplenze

Commenti disabilitati su ATA stop appalti pulizie: assunzioni nazionali, mobilità straordinaria e supplenze

Salvini: Scuola alle 7? No a calvario per famiglie. Azzolina vada via

Commenti disabilitati su Salvini: Scuola alle 7? No a calvario per famiglie. Azzolina vada via

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti