Attiviste saudite in carcere, Amnesty denuncia torture e chiede indagine indipendente

L’organizzazione ha ottenuto nuove informazioni di torture e abusi sessuali contro un gruppo di attiviste dell’Arabia Saudita in detenute dal maggio 2018. “Molto preoccupati per lo stato di salute di queste attiviste, che da nove mesi sono arbitrariamente detenute solo per aver difeso i diritti uman”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti