Attenzione, non ci sento!

Un tesserino delle dimensioni di una carta di credito, che una volta stampato e compilato con i dati ritenuti fondamentali per la propria tranquillità, può tornare molto utile ai sanitari che in condizioni di emergenza dovessero essere nella necessità di prendersi cura di persone con apparecchi acustici e/o impianti cocleari: è questa la proposta proveniente dall’APIC (Associazione Portatori Impianti Cocleari), che ha preso spunto da un progetto promosso dalla Città della Salute e della Scienza di Torino, volto ad agevolare le persone con disabilità cronica nel loro accesso al Pronto Soccorso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per il “Dantedì” arriva il mosaico dell’Officina dell’Arte di Pordenone

Commenti disabilitati su Per il “Dantedì” arriva il mosaico dell’Officina dell’Arte di Pordenone

Brutto “regalo di Natale” alle persone con incontinenza del Lazio

Commenti disabilitati su Brutto “regalo di Natale” alle persone con incontinenza del Lazio

Strumenti e pratiche innovative per l’inclusione

Commenti disabilitati su Strumenti e pratiche innovative per l’inclusione

Malattie della retina: un convegno che nasce dalla collaborazione tra medici e malati

Commenti disabilitati su Malattie della retina: un convegno che nasce dalla collaborazione tra medici e malati

Non lasciare indietro nessuno, applicando la Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Non lasciare indietro nessuno, applicando la Convenzione ONU

Paraparesi spastiche ereditarie: il punto della situazione

Commenti disabilitati su Paraparesi spastiche ereditarie: il punto della situazione

Ricordare Louis Braille serve a rafforzare la nostra inclusione

Commenti disabilitati su Ricordare Louis Braille serve a rafforzare la nostra inclusione

E si continua a negare l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione…

Commenti disabilitati su E si continua a negare l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione…

Lavoro, scuola e disabilità: battere un colpo e farlo in fretta

Commenti disabilitati su Lavoro, scuola e disabilità: battere un colpo e farlo in fretta

Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Che silenzio sott’acqua… E lì vedo una bella luce e sono libero di muovermi!

Commenti disabilitati su Che silenzio sott’acqua… E lì vedo una bella luce e sono libero di muovermi!

La sindrome di Sjögren primaria sistemica: malattia rara, degenerativa e orfana

Commenti disabilitati su La sindrome di Sjögren primaria sistemica: malattia rara, degenerativa e orfana

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti