ATA Sicilia, Cisl: pochi i 500 posti assegnati in organico di fatto

Un numero che riteniamo davvero esiguo per queste figure professionali che portano avanti tutte le principali attività amministrative e di gestione quotidiana dei locali degli istituti, e che, inoltre corrisponde a meno della metà delle unità richieste al Miur dalle scuole della Sicilia”.

Così Francesca Bellia segretario generale Cisl Scuola Sicilia insieme a tutte le federazioni provinciali della Scuola del sindacato, si rivolge al Miur chiedendo di “rivalutare le scelte assunte e che porteranno, dal primo settembre, all’arrivo di un numero di personale ATA insufficiente per le nostre scuole”.

“Si tratta della metà delle reali esigenze che sono circa 1200, e non potranno garantire il pieno funzionamento di tutti i servizi in modo adeguato”.

Dalla Cisl Scuola Sicilia inoltre un’altra richiesta al Miur: “chiediamo inoltre questi posti vengano considerati utili per il personale già di ruolo che chiede il riavvicinamento in Sicilia con la mobilità annuale per l’anno scolastico 2019-2020. I movimenti provinciali non intaccano le disponibilità per i precari ATA”.

In tutto ciò a pesare è anche di fatto il funzionamento a rilento dell’Ufficio scolastico regionale nonostante i grandi sforzi fatti dal personale in servizio.

“Il neo direttore dell’Ufficio scolastico regionale non ha ancora pieni poteri, tutte le pratiche dunque vanno a rilento per l’incertezza su chi debba firmare gli atti e questo ha portato all’assegnazione dei posti ATA soltanto nell’ultima settimana d’agosto” conclude Bellia

Ata, Flc Cgil: in Sicilia 500 posti in più in organico di fatto. Distribuzione per provincia

L’articolo ATA Sicilia, Cisl: pochi i 500 posti assegnati in organico di fatto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Commenti disabilitati su In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Pubblicati i dati sugli studenti con cittadinanza non italiana nell’a.s. 2017/2018

Commenti disabilitati su Pubblicati i dati sugli studenti con cittadinanza non italiana nell’a.s. 2017/2018

Decreto scuola, Azzolina conferma stop firma Quirinale: saremo comunque celeri. VIDEO INTERVISTA

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Azzolina conferma stop firma Quirinale: saremo comunque celeri. VIDEO INTERVISTA

Didattica a distanza, basta con gli slogan autocelebrativi. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, basta con gli slogan autocelebrativi. Lettera

TFA sostegno, non tutto negativo: a Bergamo test svolto con serietà. Lettera

Commenti disabilitati su TFA sostegno, non tutto negativo: a Bergamo test svolto con serietà. Lettera

Gissi (CISL): ingiusta e sbagliata la sanzione all’insegnante di Palermo

Commenti disabilitati su Gissi (CISL): ingiusta e sbagliata la sanzione all’insegnante di Palermo

Competenze chiave e didattica mista in presenza e online. La scuola del futuro

Commenti disabilitati su Competenze chiave e didattica mista in presenza e online. La scuola del futuro

Coronavrus, scuole chiuse e misure restrittive sino al 13 aprile

Commenti disabilitati su Coronavrus, scuole chiuse e misure restrittive sino al 13 aprile

Coronavirus e Dad, 70% famiglie avrebbe voluto accesso più semplice e aiuto da docenti

Commenti disabilitati su Coronavirus e Dad, 70% famiglie avrebbe voluto accesso più semplice e aiuto da docenti

Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: consigli di Pasqua alla Ministra Azzolina. Lettera

Infortunio a scuola, risarcimento solo se si prova nesso causale tra evento e danno

Commenti disabilitati su Infortunio a scuola, risarcimento solo se si prova nesso causale tra evento e danno

Immissioni in ruolo 2019, posti disponibili divisi per provincia: infanzia, primaria, secondaria I e II grado. File completo

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019, posti disponibili divisi per provincia: infanzia, primaria, secondaria I e II grado. File completo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti