ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze

Prima 6mila, poi scese a circa 2.500, adesso,  nell’ultima bozza in nostro possesso, non sono più presenti assunzioni per il personale ATA.

Invece, è presente una modifica per la sostituzione del personale assente, togliendo il divieto della finanziaria 2015.

Infatti, nella legge di bilancio si consentirà ai dirigenti di coprire le assenze superiori a 29 giorni per  a) assistenti amministrativi ; b) assistenti tecnici.

Misura che, ancora al vaglio della Ragioneria dello Stato, sostanzialmente sostituirà la necessità di incremento del personale, causando l’eliminazione delle assunzioni.

Ecco gli argomenti concernenti la scuola e presenti nella nuova bozza

L’articolo ATA, saltano assunzioni nelle legge di bilancio. Ma si consentiranno le supplenze sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti