ATA, orario di lavoro continuativo e antimeridiano

Chiede un nostro lettore

Sono un Cs , lavoro in un comprensivo su plesso delle medie, con circolare il DS ci ha anticipato consentisse un referendum l’opzione a Luglio e agosto di 7.12 oppure di 6 ore, invece x giugno con circolare a parte si va verso la direzione x le due settimane centrali di effettuare sempre 7.12. ma dalle 12.00 alle 19.12, vi domando ma tutto questo è consentito, visto che durante l’intero anno scolastico l’articolazione dell’orario era uno slittamento mascherato, 7.30-11.30 e rientro 12.45-17.45 martedì e giovedì. grazie attendo risposta

di Giovanni Calandrino – Gent.mo, innanzitutto chiariamo da subito che NON È CONSETITO lo “slittamento mascherato” (orario di servizio spezzato dalle 7.30-11.30 e rientro 12.45-17.45).

Ricordo al suo Dirigente che l’orario di lavoro del personale ATA è continuativo e nelle ore antimeridiane, così come afferma l’art. 51 del CCNL scuola/2007 che di seguito le riporto:

“L’orario ordinario di lavoro è di 36 ore, suddivise in sei ore continuative, di norma antimeridiane, o anche pomeridiane per le istituzioni educative e per i convitti annessi agli istituti tecnici e professionali.

In sede di contrattazione integrativa d’istituto saranno disciplinate le modalità di articolazione dei diversi istituti di flessibilità dell’orario di lavoro, ivi inclusa la disciplina dei ritardi, recuperi e riposi compensativi sulla base dei seguenti criteri:
• l’orario di lavoro è funzionale all’orario di servizio e di apertura all’utenza;
• ottimizzazione dell’impiego delle risorse umane;
• miglioramento della qualità delle prestazioni;
• ampliamento della fruibilità dei servizi da parte dell’utenza;
• miglioramento dei rapporti funzionali con altri uffici ed altre amministrazioni;
• programmazione su base plurisettimanale dell’orario
In sede di contrattazione, inoltre, si dovranno decidere le modalità di restituzione delle prestazioni eccedenti l’orario di servizio.
Posto che l’orario di lavoro del personale collaboratore scolastico nelle singole istituzioni scolastiche:
• è continuativo e non può essere “spezzato”;
• è prestato su una singola sede di servizio;”

L’orario di lavoro va deciso ad inizio anno scolastico e non può subire variazioni in corso d’opera.

L’articolo ATA, orario di lavoro continuativo e antimeridiano sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Graduatorie ATA 24 mesi: modello H priorità scelta sede, chi può compilarlo

Commenti disabilitati su Graduatorie ATA 24 mesi: modello H priorità scelta sede, chi può compilarlo

Aggressioni docenti e dirigenti, parere CSPI: violenze non tollerabili. Ecco cosa fare

Commenti disabilitati su Aggressioni docenti e dirigenti, parere CSPI: violenze non tollerabili. Ecco cosa fare

Riforma sostegno, caratteristiche profilo di funzionamento. Chi lo compila

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, caratteristiche profilo di funzionamento. Chi lo compila

Non si può misurare il merito dei docenti precari dopo tre anni di insegnamento. Lettera

Commenti disabilitati su Non si può misurare il merito dei docenti precari dopo tre anni di insegnamento. Lettera

MI/AGIA, miniguida per docenti su didattica a distanza e diritti

Commenti disabilitati su MI/AGIA, miniguida per docenti su didattica a distanza e diritti

Forza Italia: serve chiarezza su valutazione, esami e prove Invalsi

Commenti disabilitati su Forza Italia: serve chiarezza su valutazione, esami e prove Invalsi

Diplomati magistrale, Fioramonti: spero nel mantenimento in servizio

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, Fioramonti: spero nel mantenimento in servizio

“GISS Italia – idonei TFA sostegno”: Fioramonti sensibile alla nostra condizione

Commenti disabilitati su “GISS Italia – idonei TFA sostegno”: Fioramonti sensibile alla nostra condizione

Pensione di vecchiaia con 67 anni compiuti tra il 1 gennaio e il 31 agosto: cessazione va presentata?

Commenti disabilitati su Pensione di vecchiaia con 67 anni compiuti tra il 1 gennaio e il 31 agosto: cessazione va presentata?

Scuole paritarie, Kaladich: servirebbe un cambio nell’opinione pubblica, in Rilancio misure ancore modeste di salvataggio [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Scuole paritarie, Kaladich: servirebbe un cambio nell’opinione pubblica, in Rilancio misure ancore modeste di salvataggio [INTERVISTA]

Didattica a distanza solo per emergenza, no a proseguirla al rientro a scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza solo per emergenza, no a proseguirla al rientro a scuola. Lettera

Organici 2019/20 docenti religione cattolica, acquisizione dati prorogata al 13 maggio

Commenti disabilitati su Organici 2019/20 docenti religione cattolica, acquisizione dati prorogata al 13 maggio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti