ATA III fascia: probabile un milione di domande, ma vietate le supplenze brevi

Che si tratti di riconferma o di nuova iscrizione, è probabile che entro la scadenza del 30 ottobre le domande saranno circa un milione, confermando i numeri dello scorso triennio.

Si formeranno delle graduatorie, per ciascun profilo, utilizzabili nel caso di necessità per coprire supplenze che possono arrivare a coprire anche l’intero anno scolastico.

Intanto, bisognerà capire a partire da quando le nuove graduatorie potranno essere utilizzate. Pur essendo valide anche per l’a.s. 2017/18 dovranno prima essere pubblicate in forma definitiva per poter essere utilizzate dalle segreterie. I passaggi sono: convalida della domanda – pubblicazione graduatorie provvisorie – tempo per i reclami – pubblicazione graduatorie definitive. I tempi si preannunciano lunghi, dal momento che ad oggi non si sa neanche quando sarà possibile scegliere le sedi on line.

Probabilmente la scelta avverrà dopo il 1° dicembre 2017

In ogni caso le domande sono valide per il triennio 2017/20. A pesare come un macigno sulle supplenze ATA è la norma introdotta

dalla Legge di Stabilità 2015 che ha abolito la possibilità dal 1 settembre 2015 di conferire supplenze brevi a: a) personale appartenente al profilo professionale di assistente amministrativo, salvo che presso le istituzioni scolastiche il cui relativo organico di diritto abbia meno di tre posti; b) personale appartenente al profilo di assistente tecnico; c) personale appartenente al profilo di collaboratore scolastico, per i primi sette giorni di assenza.

Alla sostituzione si può provvedere mediante l’attribuzione al personale in servizio delle ore eccedenti di cui ai periodi successivi. Le ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti possono essere attribuite dal dirigente scolastico anche al personale collaboratore scolastico. Conseguentemente le istituzioni scolastiche destinano il Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa prioritariamente alle ore eccedenti.

Su questo argomento Miur e sindacati si incontreranno il 9 ottobre.

L’articolo ATA III fascia: probabile un milione di domande, ma vietate le supplenze brevi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Permessi 150 ore diritto allo studio: scadenza, modello domanda, requisiti, da quando sono validi

Commenti disabilitati su Permessi 150 ore diritto allo studio: scadenza, modello domanda, requisiti, da quando sono validi

Maturità 2020: in alcuni casi si potrà svolgere online. Ecco i motivi, per studenti e insegnanti

Commenti disabilitati su Maturità 2020: in alcuni casi si potrà svolgere online. Ecco i motivi, per studenti e insegnanti

Anno prova neoassunti 2019-20, le competenze relazionali. Una griglia

Commenti disabilitati su Anno prova neoassunti 2019-20, le competenze relazionali. Una griglia

Stipendio, oggi accredito con indennità vacanza contrattuale, pochi euro

Commenti disabilitati su Stipendio, oggi accredito con indennità vacanza contrattuale, pochi euro

Coronavirus, Maturità 2020: se si ritornasse il 4 maggio commissari tutti interni, seconda prova preparata dalle singole scuole

Commenti disabilitati su Coronavirus, Maturità 2020: se si ritornasse il 4 maggio commissari tutti interni, seconda prova preparata dalle singole scuole

Coronavirus, in Francia riaprono le scuole per nuovi casi di contagio

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Francia riaprono le scuole per nuovi casi di contagio

Prima collaboratori scolastici, poi amministrativi: diritto alla formazione. Cosa prevede il CCNL

Commenti disabilitati su Prima collaboratori scolastici, poi amministrativi: diritto alla formazione. Cosa prevede il CCNL

TFA sostegno, ecco alcune domande del test di ieri. Oggi secondaria

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ecco alcune domande del test di ieri. Oggi secondaria

I docenti non sono i guardiani degli studenti dentro e fuori la scuola. Lettera in redazione

Commenti disabilitati su I docenti non sono i guardiani degli studenti dentro e fuori la scuola. Lettera in redazione

Bonus 500 euro: ancora dubbi su ciò che si può acquistare. Chiarimenti

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro: ancora dubbi su ciò che si può acquistare. Chiarimenti

Ascani: ridurre divari istruzione tra scuole nord – sud, formare gli insegnanti, investire in infrastrutture. Le regioni interessate [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Ascani: ridurre divari istruzione tra scuole nord – sud, formare gli insegnanti, investire in infrastrutture. Le regioni interessate [INTERVISTA]

Riflessioni sul lavoro a distanza del personale docente. Lettera

Commenti disabilitati su Riflessioni sul lavoro a distanza del personale docente. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti