ATA III fascia, su Istanze on line i punteggi. Quando presentare reclamo

I lavori devono proseguire velocemente, poichè quando il Ministero aprirà la funzione per la scelta delle sedi, la domanda dell’aspirante dovrà essere stata inserita. Il Miur non ha ancora comunicato una data ufficiale a partire dalla quale sarà possibile completare la domanda con la scelta delle sedi – che avverrà tramite Istanze on line – probabilmente si sta attendendo il monitoraggio per capire quali difficoltà stanno avendo le scuole e se la data del 13 novembre, avanzata da un sindacato, potrà essere rispettata.

Avviene quindi che gli aspiranti che hanno presentato domanda, accedendo a Istanze on line, trovano caricato nella pagina personale, il proprio punteggio.

Naturalmente non tutti ancora, dato che – come già detto – le scuole sono al lavoro.

Va precisato che tale schermata non costituisce la pubblicazione ufficiale delle graduatorie provvisorie. Pertanto chi dovesse accorgersi di un errore di valutazione può contattare la scuola e chiedere spiegazioni, ma questa non è ancora la fase del reclamo.

Il reclamo infatti va presentato solo quando le graduatorie saranno pubblicate ufficialmente sul sito della scuola in forma provvisoria.

In caso di errori allora è possibile presentare reclamo entro 10 giorni.

In caso di esclusione, nullità o avverso le graduatorie, è ammesso reclamo al dirigente dell’istituzione scolastica che gestisce la domanda di inserimento (ovvero la scuola che ha ricevuto la domanda).

Il reclamo deve essere prodotto entro 10 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria. Nel medesimo termine si può produrre richiesta di correzione degli errori materiali.

Decisi i reclami ed effettuate le correzioni degli errori materiali, l’autorità scolastica competente approva la graduatoria in via definitiva.

Dopo tale approvazione la graduatoria è impugnabile con ricorso giurisdizionale al giudice ordinario in funzione di giudice del lavoro.

La pubblicazione delle graduatorie deve avvenire contestualmente nell’ambito della medesima provincia. A tal fine, il competente Ufficio territoriale, previa verifica del completamento delle operazioni, fissa un termine unico per tutte le istituzioni scolastiche.
Invece, per eventuali contestazioni relative all’atto contrattuale di assunzione, oppure avverso la mancata proposta di contratto di lavoro, i reclami vanno indirizzati al dirigente scolastico nella cui istituzione si verifica la fattispecie contestata.

Tutti gli aspiranti che invece, abbiano presentato ricorso giurisdizionale ed in possesso di provvedimento non definitivo sono iscritti con riserva nella graduatoria.

Si ricorda che l’iscrizione con riserva nella graduatoria non comporta il diritto del ricorrente ad ottenere la proposta di contratto a tempo determinato.

L’articolo ATA III fascia, su Istanze on line i punteggi. Quando presentare reclamo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/ata-iii-fascia-istanze-line-punteggi-presentare-reclamo/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Graduatorie 24 mesi ATA: la valutazione del servizio nelle scuole paritarie [GUIDA]

Commenti disabilitati su Graduatorie 24 mesi ATA: la valutazione del servizio nelle scuole paritarie [GUIDA]

Concorso ordinario secondaria, laureati in lingue: come si svolgono le prove

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, laureati in lingue: come si svolgono le prove

Università, Conte: presto 1.600 nuovi ricercatori

Commenti disabilitati su Università, Conte: presto 1.600 nuovi ricercatori

Il vescovo: per insegnare religione occorre passione e aggiornamento

Commenti disabilitati su Il vescovo: per insegnare religione occorre passione e aggiornamento

Pensione anticipata e di vecchiaia, dimissioni volontarie e opzione donna: chiarimenti

Commenti disabilitati su Pensione anticipata e di vecchiaia, dimissioni volontarie e opzione donna: chiarimenti

Ascani (PD): Contro dispersione scolastica implicita lavoreremo su formazione docenti e nuovi ambienti di apprendimento

Commenti disabilitati su Ascani (PD): Contro dispersione scolastica implicita lavoreremo su formazione docenti e nuovi ambienti di apprendimento

Crisi di Governo, M5S: Salvini vuole i voti della scuola, ma la danneggia

Commenti disabilitati su Crisi di Governo, M5S: Salvini vuole i voti della scuola, ma la danneggia

Associazione Cnt: Ecco perché diciamo no a nuova sanatoria “salva precari”

Commenti disabilitati su Associazione Cnt: Ecco perché diciamo no a nuova sanatoria “salva precari”

Decreto Salvaprecari, Miur e sindacati non trovano accordo. Prossimo incontro martedì 1° ottobre

Commenti disabilitati su Decreto Salvaprecari, Miur e sindacati non trovano accordo. Prossimo incontro martedì 1° ottobre

Ricorsi al Tar, reclami, accesso agli atti da parte dei Genitori. Cosa sono e documenti da tenere in ordine

Commenti disabilitati su Ricorsi al Tar, reclami, accesso agli atti da parte dei Genitori. Cosa sono e documenti da tenere in ordine

Docente di sostegno e vincoli temporali dopo mobilità: dal prossimo anno potrebbero essere due

Commenti disabilitati su Docente di sostegno e vincoli temporali dopo mobilità: dal prossimo anno potrebbero essere due

Immissioni in ruolo: mobilità volontaria per docenti concorso 2016 e 2018. Si potrebbe fare

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo: mobilità volontaria per docenti concorso 2016 e 2018. Si potrebbe fare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti