ATA: 18 ore di permesso per visite, terapie, esami. Anche per i supplenti

Volevo informazioni precise sulle 18 ore di permesso per visite mediche se sono concesse anche al personale a tempo determinato.. ringrazio in anticipo Barbara

di Giovanni Calandrino – L’art. 33 del CCNL scuola/2018 ha introdotto a tutto il personale ATA specifici permessi per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici. Fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore per anno scolastico.

Dunque anche al personale a tempo determinato sono riconosciute 18 ore di permesso per anno scolastico per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici.

Si ricorda che in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale, si procede al riproporzionamento delle ore di permesso.

Sono fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore per anno scolastico, comprensive anche dei tempi di percorrenza da e per la sede di lavoro.
Se fruiti in ore:

  • sono incompatibili con l’utilizzo nella medesima giornata delle altre tipologie di permessi fruibili ad ore, previsti dalla legge e dal presente CCNL, nonché con i riposi compensativi di maggiori prestazioni lavorative;
  • non sono assoggettati alla decurtazione del trattamento economico accessorio prevista per le assenze per malattia nei primi 10 giorni.

Ai fini del computo del periodo di comporto, sei ore di permesso fruite su base oraria corrispondono convenzionalmente ad una intera giornata lavorativa.

Se fruiti per l’intera giornata

I permessi orari possono essere fruiti anche cumulativamente per la durata dell’intera giornata lavorativa, in questo caso:

  • l’incidenza dell’assenza sul monte ore a disposizione del dipendente viene computata con riferimento all’orario di lavoro che il medesimo avrebbe dovuto osservare nella giornata di assenza.
  • il trattamento economico accessorio del lavoratore è sottoposto alla medesima decurtazione prevista dalla vigente legislazione per i primi dieci giorni di ogni periodo di assenza per malattia.

Pertanto se nella giornata di permesso, l’ orario lavorativo del dipendente è di 7,12 ore, dovranno essere sottratte 7,12 ore dal monte ore previsto.

Rimane sempre la possibilità di utilizzare altri permessi o l’assenza per malattia

Rimane ovviamente valido il ricorso al giorno di malattia in quanto comunque diritto del dipendente anche riconosciuto dal CCNL/2007 che rimane in vigore nelle parti non disapplicate.

Resta inoltre ferma la possibilità per il dipendente, di fruire in alternativa ai permessi di cui sopra, anche dei:

  • permessi brevi a recupero (art. 16 CCNL/2007);
  • permessi per motivi familiari e personali;
  • riposi compensativi per le prestazioni di lavoro straordinario.

Oltre le 18 ore, come si fa per le malattie

Rimane valido il ricorso al giorno di malattia in riferimento al DECRETO LEGGE n. 98 del 2011 capo III art. 16

Visite specialistiche ATA. Cosa fare quando sono terminate le 18 ore di permesso

L’articolo ATA: 18 ore di permesso per visite, terapie, esami. Anche per i supplenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Tempo pieno, più 2mila posti: a Sud 941. Il dettaglio per regione

Commenti disabilitati su Tempo pieno, più 2mila posti: a Sud 941. Il dettaglio per regione

Preside a maturandi: no prolungamento attività didattica a giugno, Ministero dovrà tenere conto di ciò che si è fatto

Commenti disabilitati su Preside a maturandi: no prolungamento attività didattica a giugno, Ministero dovrà tenere conto di ciò che si è fatto

TFA sostegno, Azzolina: bandi primo trimestre 2020. 21 mila i posti

Commenti disabilitati su TFA sostegno, Azzolina: bandi primo trimestre 2020. 21 mila i posti

Stipendio di maggio su NoiPA: come visualizzare l’importo?

Commenti disabilitati su Stipendio di maggio su NoiPA: come visualizzare l’importo?

Congregazione educazione cattolica: affettività necessita linguaggio misurato

Commenti disabilitati su Congregazione educazione cattolica: affettività necessita linguaggio misurato

Impronte digitali Presidi e Ata, norma sarà cancellata con il Decreto scuola [Il testo]

Commenti disabilitati su Impronte digitali Presidi e Ata, norma sarà cancellata con il Decreto scuola [Il testo]

Concorso straordinario secondaria: previste tre riserve per i titoli di accesso e una per i posti in ruolo

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria: previste tre riserve per i titoli di accesso e una per i posti in ruolo

Cattedra orario esterna e sede di completamento: deve essere nello stesso grado di istruzione

Commenti disabilitati su Cattedra orario esterna e sede di completamento: deve essere nello stesso grado di istruzione

Test Medicina, Manfredi: quest’anno 1500 posti in più

Commenti disabilitati su Test Medicina, Manfredi: quest’anno 1500 posti in più

Mobilità 2020: docente che sceglie sia posto comune che sostegno. Come il sistema assegna la scuola [VIDEO]

Commenti disabilitati su Mobilità 2020: docente che sceglie sia posto comune che sostegno. Come il sistema assegna la scuola [VIDEO]

Pensione anticipata con e senza blocco aumento età pensionabile

Commenti disabilitati su Pensione anticipata con e senza blocco aumento età pensionabile

Pochi gli insegnanti di sostegno. Fedeli: appena hanno la possibilità passano al posto comune, ma specializzandi del III ciclo andranno subito in ruolo, ci sono 10.011 posti

Commenti disabilitati su Pochi gli insegnanti di sostegno. Fedeli: appena hanno la possibilità passano al posto comune, ma specializzandi del III ciclo andranno subito in ruolo, ci sono 10.011 posti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti