ATA: 18 ore di permesso malattia spettano anche ai supplenti

Lavoro come Collaboratrice Scolastica con Contratto a Tempo Determinato fino al 30/06/2019. Vorrei sapere se assentandomi dal lavoro per due ore per una Visita Cardiologica ed Esami del Sangue presso Ospedale Pubblico ho diritto a delle ore di permesso retribuito. Grazie in anticipo.  Cordialmente 

di Giovanni Calandrino – L’art. 33 del CCNL scuola/2018 ha introdotto a tutto il personale ATA specifici permessi per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici. Fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore per anno scolastico.

Dunque anche al personale a tempo determinato sono riconosciute 18 ore di permesso per anno scolastico per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici.

Si ricorda che in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale, si procede al riproporzionamento delle ore di permesso.

Sono fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore per anno scolastico, comprensive anche dei tempi di percorrenza da e per la sede di lavoro.
Se fruiti in ore:

  • sono incompatibili con l’utilizzo nella medesima giornata delle altre tipologie di permessi fruibili ad ore, previsti dalla legge e dal presente CCNL, nonché con i riposi compensativi di maggiori prestazioni lavorative;
  • non sono assoggettati alla decurtazione del trattamento economico accessorio prevista per le assenze per malattia nei primi 10 giorni.

Ai fini del computo del periodo di comporto, sei ore di permesso fruite su base oraria corrispondono convenzionalmente ad una intera giornata lavorativa.

Se fruiti per l’intera giornata

I permessi orari possono essere fruiti anche cumulativamente per la durata dell’intera giornata lavorativa, in questo caso:

  • l’incidenza dell’assenza sul monte ore a disposizione del dipendente viene computata con riferimento all’orario di lavoro che il medesimo avrebbe dovuto osservare nella giornata di assenza.
  • il trattamento economico accessorio del lavoratore è sottoposto alla medesima decurtazione prevista dalla vigente legislazione per i primi dieci giorni di ogni periodo di assenza per malattia.

Pertanto se nella giornata di permesso, l’ orario lavorativo del dipendente è di 7,12 ore, dovranno essere sottratte 7,12 ore dal monte ore previsto.

Rimane sempre la possibilità di utilizzare altri permessi o l’assenza per malattia

Rimane ovviamente valido il ricorso al giorno di malattia in quanto comunque diritto del dipendente anche riconosciuto dal CCNL/2007 che rimane in vigore nelle parti non disapplicate.

Resta inoltre ferma la possibilità per il dipendente, di fruire in alternativa ai permessi di cui sopra, anche dei:

  • permessi brevi a recupero (art. 16 CCNL/2007);
  • permessi per motivi familiari e personali;
  • riposi compensativi per le prestazioni di lavoro straordinario.

Oltre le 18 ore, come si fa per le malattie

Rimane valido il ricorso al giorno di malattia in riferimento al DECRETO LEGGE n. 98 del 2011 capo III art. 16

L’articolo ATA: 18 ore di permesso malattia spettano anche ai supplenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, sospesa attività didattica in Atenei e Istituzioni Afam di Lombardia, Veneto, Emilia

Commenti disabilitati su Coronavirus, sospesa attività didattica in Atenei e Istituzioni Afam di Lombardia, Veneto, Emilia

ATA, Lacchei (UIL): mobilità interna per accesso posti DSGA, istituire posti di area C, un tecnico per ogni scuola [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su ATA, Lacchei (UIL): mobilità interna per accesso posti DSGA, istituire posti di area C, un tecnico per ogni scuola [INTERVISTA]

Concorsi Pubblica Amministrazione, Dadone: cerchiamo di mantenere le date, piccoli slittamenti

Commenti disabilitati su Concorsi Pubblica Amministrazione, Dadone: cerchiamo di mantenere le date, piccoli slittamenti

Coronavirus, in Cina tornano a scuola 100mln di studenti, ma restano rigide le misure anti contagio

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Cina tornano a scuola 100mln di studenti, ma restano rigide le misure anti contagio

Coronavirus, in Austria scuole aperte dal 4 maggio soltanto per maturandi

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Austria scuole aperte dal 4 maggio soltanto per maturandi

Gallo (M5S): dobbiamo affrontare le emergenze del precariato e innovare la didattica

Commenti disabilitati su Gallo (M5S): dobbiamo affrontare le emergenze del precariato e innovare la didattica

Video notizie: ATA, al via domande 24 mesi. TFA sostegno V ciclo, slitta scadenza. Sindacati: a settembre vogliamo ripartire in presenza, 12 alunni a classe

Commenti disabilitati su Video notizie: ATA, al via domande 24 mesi. TFA sostegno V ciclo, slitta scadenza. Sindacati: a settembre vogliamo ripartire in presenza, 12 alunni a classe

Sei giorni di ferie e ricevimento settimanale docenti. Chiarimenti

Commenti disabilitati su Sei giorni di ferie e ricevimento settimanale docenti. Chiarimenti

Graduatorie ad esaurimento: Provincia Migliore il servizio più utilizzato in questi giorni da migliaia di docenti che vogliono cambiare provincia.

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento: Provincia Migliore il servizio più utilizzato in questi giorni da migliaia di docenti che vogliono cambiare provincia.

Rientro a scuola, Vacca (M5S): lezioni nei luoghi della cultura e nuovo personale di supporto

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Vacca (M5S): lezioni nei luoghi della cultura e nuovo personale di supporto

PAS e concorso straordinario, considerare anche servizio svolto prima del 2011/12. Lettera

Commenti disabilitati su PAS e concorso straordinario, considerare anche servizio svolto prima del 2011/12. Lettera

M5S: il “mestiere dell’insegnante torni ad essere riconosciuto come il più bello possibile”

Commenti disabilitati su M5S: il “mestiere dell’insegnante torni ad essere riconosciuto come il più bello possibile”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti