Assenza del titolare con giorno festivo e giorno libero: ecco perché il supplente ha diritto alla proroga del contratto

Un’assistente amministrativa scrive

Gentilissimi, Vi scrivo x avere il vs. parere x il seguente caso: docente, già assente fino al 30/10: 1) chiede motivi di famiglia x 31/10 2) non copre 01/11 perché festivo 3) non copre 02/11 perché sospensione    lezioni 4) non copre 03/11 perché domenica 5) chiede motivi di famiglia x 04/11 6) martedì 05/11 e’ il suo giorno libero e non giustifica assenza 7) si riassenta x congedo parentale da 06/11 a 21/12 Chiedo cosa fare x la supplente che sostituisce la titolare sin dal 20/09 … Confido nel Vs. aiuto!! Grazie e cordialità.

Supplenze da graduatorie di istituto

Le supplenze brevi e saltuarie, ai sensi dell’articolo 7, comma 1 lettera b., del DM 131/07, si attribuiscono dalle graduatorie di istituto.

Così leggiamo nel citato articolo:

Ai sensi delle disposizioni di cui all’articolo 1, i dirigenti scolastici conferiscono supplenze utilizzando le rispettive graduatorie di circolo e di istituto in relazione alle seguenti situazioni e secondo le correlate tipologie:

  1. supplenze temporanee per la sostituzione del personale temporaneamente assente… 

Continuità didattica

La circolare sulle supplenze, riprendendo quanto previsto dall’articolo 7, comma 4, del DM 131/07, fornisce indicazioni in merito alla continuità didattica e alla proroga del contratto del supplente interessato.

Così leggiamo nella citata circolare e nel citato comma 4:

Ove al primo periodo di assenza del titolare ne consegua un altro, o più altri, senza soluzione di continuità o interrotto da giorno festivo, o da giorno libero, ovvero da entrambi, la supplenza temporanea, viene prorogata nei riguardi del medesimo supplente già in servizio, a decorrere dal giorno successivo a quello di scadenza del precedente contratto.

Conclusione

Non vi è quindi dubbio che nel caso in esame la supplenza non debba avere alcuna interruzione.

Il titolare si assenta continuativamente o comunque non rientra fisicamente a scuola (assenza interrotta da giorno festivo e/o giorno libero) per cui la supplenza viene prorogata al supplente in servizio il cui contratto decorrerà dal giorno successivo alla scadenza del precedente.

Aggiungo che l’istituto della proroga si attua a prescindere dalle sottostanti cause che giustificano l’assenza del titolare, considerato che il suddetto DM non fa assolutamente cenno ai motivi dell’assenza, ciò che conta, infatti, è che il docente titolare non rientri fisicamente a scuola e che venga assicurata la continuità didattica.

 

L’articolo Assenza del titolare con giorno festivo e giorno libero: ecco perché il supplente ha diritto alla proroga del contratto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immissioni in ruolo, avviso per l’inclusione nella lista dei riservisti

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, avviso per l’inclusione nella lista dei riservisti

Scelta per le superiori di secondo grado. Come si orienteranno i ragazzi?

Commenti disabilitati su Scelta per le superiori di secondo grado. Come si orienteranno i ragazzi?

Coronavirus, requisiti ammissione esami I grado: nodi da sciogliere

Commenti disabilitati su Coronavirus, requisiti ammissione esami I grado: nodi da sciogliere

Istituire la figura dell’infermiere scolastico. La proposta del sindacato nazionale

Commenti disabilitati su Istituire la figura dell’infermiere scolastico. La proposta del sindacato nazionale

Maturità, quando la paura distrugge il lavoro educativo. Lettera

Commenti disabilitati su Maturità, quando la paura distrugge il lavoro educativo. Lettera

Le riforme hanno distrutto la scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Le riforme hanno distrutto la scuola. Lettera

A chi giova escludere i posti Quota 100 dalla mobilità?

Commenti disabilitati su A chi giova escludere i posti Quota 100 dalla mobilità?

Il Comune di Trieste stabilizza 6 istruttori educativi

Commenti disabilitati su Il Comune di Trieste stabilizza 6 istruttori educativi

Concorso straordinario docenti, 24 CFU e coding: chi li pagherà di tasca propria e chi no

Commenti disabilitati su Concorso straordinario docenti, 24 CFU e coding: chi li pagherà di tasca propria e chi no

Gavosto (Fond.Agnelli): didattica di qualità con risorse risparmiate per calo demografico

Commenti disabilitati su Gavosto (Fond.Agnelli): didattica di qualità con risorse risparmiate per calo demografico

Riforma sostegno, formazione personale docente e ATA

Commenti disabilitati su Riforma sostegno, formazione personale docente e ATA

ATA-ITP ex Enti Locali: dopo decima sentenza CEDU è ora di adeguare gli stipendi

Commenti disabilitati su ATA-ITP ex Enti Locali: dopo decima sentenza CEDU è ora di adeguare gli stipendi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti