Assegno Nucleo Familiare 2019, nuovi importi dal 1 luglio

Nuovi importi per gli assegni del nucleo familiare (ANF). Dal 1 luglio 2019 e fino al 30 giugno del 2020, l’Inps ha aggiornato le tabelle che stanno alla base dell’erogazione degli assegni per il nucleo familiare. Tali aggiornamenti avvengono, come sempre, ogni anno in base agli indicatori forniti dall’Istat e al costo medio della vita.

L’indice Istat

La variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo calcolata dall’Istat tra l’anno 2017 e l’anno 2018 è risultata pari a +1,1 per cento. Pertanto gli assegni aumenteranno di tale percentuale rispetto a quanto percepito fino al 30 giugno 2018. Sono quindi stati rivalutati i livelli di reddito delle tabelle Inps contenenti gli importi mensili degli assegni per il nucleo familiare, in vigore per il periodo 1° luglio 2019 – 30 giugno 2020.

I nuovi importi ANF

Per il calcolo dell’importo dell’assegno, l’Inps dovrà conoscere la composizione del nucleo familiare e il reddito complessivo. In particolare il richiedente dovrà indicare i redditi percepiti nel 2018 al fine di calcolare l’importo spettante in base alle tabelle reddituali Inps. Il reddito da indicare è quello del nucleo familiare. Più è alto il reddito percepito e minore sarà l’importo dell’ANF spettante per i figli. La cifra spettante sarà quella che risulta dalle tabelle di cui alla circolare Inps n. 66 del 17 maggio 2019. Per avere diritto all’assegno per il nucleo familiare è necessario che il reddito sia composto per almeno il 70% da redditi da lavoro dipendente o ad esso assimilabili. Soltanto il 30% del reddito complessivo potrà derivare da attività autonoma.

Richiesta ANF solo per via telematica

Coloro che intendono richiedere l’assegno per il nucleo familiare 2019, da quest’anno dovranno fare richiesta direttamente all’Inps e non più tramite il proprio datore di lavoro. La domanda va presentata per via telematica accedendo direttamente o tramite professionisti abilitati al portale Inps e compilando l’apposito modulo ANF/DIP SR16. La procedura è più snella e consente all’Inps di verificare in tempo reale i requisiti del lavoratore.

L’articolo Assegno Nucleo Familiare 2019, nuovi importi dal 1 luglio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bonus merito, Turi (Uil): già da quest’anno utilizzato come Fondo di istituto. Le contrattazioni

Commenti disabilitati su Bonus merito, Turi (Uil): già da quest’anno utilizzato come Fondo di istituto. Le contrattazioni

Bussetti a Verona: docenti aggrediti, Ministero si costituirà parte civile

Commenti disabilitati su Bussetti a Verona: docenti aggrediti, Ministero si costituirà parte civile

Concorso straordinario per il ruolo, per il sostegno si rischia di non assegnare i posti. Requisiti molto specifici

Commenti disabilitati su Concorso straordinario per il ruolo, per il sostegno si rischia di non assegnare i posti. Requisiti molto specifici

Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

Commenti disabilitati su Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

Concorso riservato DSGA, serve la laurea. Bocciata deroga al titolo di studio

Commenti disabilitati su Concorso riservato DSGA, serve la laurea. Bocciata deroga al titolo di studio

Supplenti annuali o al 30/06, a quanto ammonta lo stipendio. Guida iscrizione e accesso a NoiPA

Commenti disabilitati su Supplenti annuali o al 30/06, a quanto ammonta lo stipendio. Guida iscrizione e accesso a NoiPA

Richiedere continui e pressanti chiarimenti sulle assenze di malattia è mobbing

Commenti disabilitati su Richiedere continui e pressanti chiarimenti sulle assenze di malattia è mobbing

Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte

Commenti disabilitati su Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte

Edilizia scolastica, due scuole non aprono nelle Marche

Commenti disabilitati su Edilizia scolastica, due scuole non aprono nelle Marche

Sono uscite le graduatorie del bando Estate INPSieme 2019. È arrivato il momento di decidere la destinazione per la vostra vacanza studio!

Commenti disabilitati su Sono uscite le graduatorie del bando Estate INPSieme 2019. È arrivato il momento di decidere la destinazione per la vostra vacanza studio!

Olimpiadi di italiano, incentivare studio della lingua: scadenza 31 gennaio

Commenti disabilitati su Olimpiadi di italiano, incentivare studio della lingua: scadenza 31 gennaio

I vincitori del concorso 2016 saranno tutti assunti?

Commenti disabilitati su I vincitori del concorso 2016 saranno tutti assunti?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti