Assegno Nucleo Familiare 2019, nuovi importi dal 1 luglio

Nuovi importi per gli assegni del nucleo familiare (ANF). Dal 1 luglio 2019 e fino al 30 giugno del 2020, l’Inps ha aggiornato le tabelle che stanno alla base dell’erogazione degli assegni per il nucleo familiare. Tali aggiornamenti avvengono, come sempre, ogni anno in base agli indicatori forniti dall’Istat e al costo medio della vita.

L’indice Istat

La variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo calcolata dall’Istat tra l’anno 2017 e l’anno 2018 è risultata pari a +1,1 per cento. Pertanto gli assegni aumenteranno di tale percentuale rispetto a quanto percepito fino al 30 giugno 2018. Sono quindi stati rivalutati i livelli di reddito delle tabelle Inps contenenti gli importi mensili degli assegni per il nucleo familiare, in vigore per il periodo 1° luglio 2019 – 30 giugno 2020.

I nuovi importi ANF

Per il calcolo dell’importo dell’assegno, l’Inps dovrà conoscere la composizione del nucleo familiare e il reddito complessivo. In particolare il richiedente dovrà indicare i redditi percepiti nel 2018 al fine di calcolare l’importo spettante in base alle tabelle reddituali Inps. Il reddito da indicare è quello del nucleo familiare. Più è alto il reddito percepito e minore sarà l’importo dell’ANF spettante per i figli. La cifra spettante sarà quella che risulta dalle tabelle di cui alla circolare Inps n. 66 del 17 maggio 2019. Per avere diritto all’assegno per il nucleo familiare è necessario che il reddito sia composto per almeno il 70% da redditi da lavoro dipendente o ad esso assimilabili. Soltanto il 30% del reddito complessivo potrà derivare da attività autonoma.

Richiesta ANF solo per via telematica

Coloro che intendono richiedere l’assegno per il nucleo familiare 2019, da quest’anno dovranno fare richiesta direttamente all’Inps e non più tramite il proprio datore di lavoro. La domanda va presentata per via telematica accedendo direttamente o tramite professionisti abilitati al portale Inps e compilando l’apposito modulo ANF/DIP SR16. La procedura è più snella e consente all’Inps di verificare in tempo reale i requisiti del lavoratore.

L’articolo Assegno Nucleo Familiare 2019, nuovi importi dal 1 luglio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Pensione con meno di 15 anni di contributi: quali opportunità

Commenti disabilitati su Pensione con meno di 15 anni di contributi: quali opportunità

Riforma cicli scolastici, tre ipotesi: unico, 3+5+5, 3+5+3+2

Commenti disabilitati su Riforma cicli scolastici, tre ipotesi: unico, 3+5+5, 3+5+3+2

Rientro a settembre, nuovo documento scientifico: test sierologici a campione, screening su studenti e docenti

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, nuovo documento scientifico: test sierologici a campione, screening su studenti e docenti

Personale ATA part-time può fare straordinario

Commenti disabilitati su Personale ATA part-time può fare straordinario

Preside costretto ad usare Internet per cercare supplenti

Commenti disabilitati su Preside costretto ad usare Internet per cercare supplenti

Coronavirus, Dl aprile: altri 15 giorni congedi speciali fino a settembre e bonus baby sitter

Commenti disabilitati su Coronavirus, Dl aprile: altri 15 giorni congedi speciali fino a settembre e bonus baby sitter

Didattica a distanza, le testimonianze degli studenti diventano un’inchiesta

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, le testimonianze degli studenti diventano un’inchiesta

Linee guida rientro a settembre, sì ad aumento organici, su mascherine si valuterà. “Testo migliorato ad un passo dall’approvazione”

Commenti disabilitati su Linee guida rientro a settembre, sì ad aumento organici, su mascherine si valuterà. “Testo migliorato ad un passo dall’approvazione”

Organici in calo a Torino: 5 scuole dimensionate

Commenti disabilitati su Organici in calo a Torino: 5 scuole dimensionate

Ora di Arabo alle elementari, Lega: “gli Arabi devono imparare l’Italiano e non viceversa”

Commenti disabilitati su Ora di Arabo alle elementari, Lega: “gli Arabi devono imparare l’Italiano e non viceversa”

Il Coronavirus e la lettura. Lettera

Commenti disabilitati su Il Coronavirus e la lettura. Lettera

Mobilità 2016, le ordinanze cautelari devono essere eseguite. Ricorrenti Anief tornano a casa

Commenti disabilitati su Mobilità 2016, le ordinanze cautelari devono essere eseguite. Ricorrenti Anief tornano a casa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti