Assegni nucleo familiare: quali redditi e di quali componenti del nucleo si devono inserire per gli ANF

Salve sono madre single con a carico al 100% i miei due figli. La grande ha da poco compiuto 18 anni.

Da 3 anni convivo con il mio nuovo compagno (non è padre dei miei figli). Il padre dei miei figli ha perso la patria podestà anni fa con sentenza del tribunale dei minori di Bologna.

Io sono dipendente dell’Asl il mio.compagno dipendente privato.

Come devo comportarmi con gli anf? Noi siamo tutti sullo stesso stato di famiglia. Residenti insieme. Io ed il mio compagno abbiamo dichiarato in comune la nostra unione. Siamo entrambi titolari dello stesso mutuo e dello stesso conto corrente. Devo includere anche il suo reddito nella richiesta?

Grazie infinite

L’importo dell’assegno viene calcolato sulla composizione del nucleo familiare (numero dei componenti) e sul reddito complessivo del suddetto nucleo. Ma è da tenere presente che il nucleo familiare richiesto per gli ANF non è quello che si può desumere dall’anagrafe del Comune, in quanto, ad esempio, un figlio che compie i 18 anni non viene più considerato nel nucleo familiare dell’assegno (sia per numero di componenti che per eventuali redditi prodotti).

I componenti che possono formare il nucleo familiare utile agli ANF sono:

  • richiedente lavoratore o titolare della pensione;
  • coniuge/parte di unione civile che non sia legalmente ed effettivamente separato o sciolto da unione civile, anche se non convivente, o che non abbia abbandonato la famiglia;
  • figli ed equiparati di età inferiore a 18 anni, conviventi o meno;
  • figli ed equiparati maggiorenni con inabilità assoluta e permanente a proficuo lavoro purché non coniugati, previa autorizzazione;
  • figli ed equiparati, studenti o apprendisti, di età superiore ai 18 anni e inferiore ai 21 anni, purché facenti parte di “nuclei numerosi”, cioè nuclei familiari con almeno quattro figli tutti di età inferiore ai 26 anni, previa autorizzazione;
  • fratelli, sorelle del richiedente e nipoti (collaterali o in linea retta non a carico dell’ascendente), minori o maggiorenni, inabili a proficuo lavoro solo se sono orfani di entrambi i genitori, non hanno conseguito il diritto alla pensione ai superstiti e non sono coniugati, previa autorizzazione;
  • nipoti in linea retta di età inferiore a 18 anni e viventi a carico dell’ascendente, previa autorizzazione.

L’eventuale compagno  convivente o nuovo coniuge del genitore , quindi, non rientra nel nucleo familiare, anche se presente nello stato di famiglia e i suoi redditi, di conseguenza, non andranno indicati nella richiesta.

L’articolo Assegni nucleo familiare: quali redditi e di quali componenti del nucleo si devono inserire per gli ANF sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts
Mibact: i Bronzi di Riace protagonisti di <a href=#ioleggoacasa, fumetti online" title="Mibact: i Bronzi di Riace protagonisti di #ioleggoacasa, fumetti online"/>

Mibact: i Bronzi di Riace protagonisti di #ioleggoacasa, fumetti online

Commenti disabilitati su Mibact: i Bronzi di Riace protagonisti di #ioleggoacasa, fumetti online

Ritorno in classe, la Sicilia dice sì alle linee guida: “Testo equilibrato”

Commenti disabilitati su Ritorno in classe, la Sicilia dice sì alle linee guida: “Testo equilibrato”

Bussetti: bullismo male da estirpare dentro e fuori la scuola

Commenti disabilitati su Bussetti: bullismo male da estirpare dentro e fuori la scuola

Didattica a distanza, tutti promossi a giugno? Voglia di alzare le mani e arrendersi. Testimonianze

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, tutti promossi a giugno? Voglia di alzare le mani e arrendersi. Testimonianze

Crisanti: riapertura scuola con sperimentazioni per trovare soluzioni

Commenti disabilitati su Crisanti: riapertura scuola con sperimentazioni per trovare soluzioni

Beni Culturali, Tuzi (M5S): a Roma un unico sito archeologico e un solo biglietto… finalmente!

Commenti disabilitati su Beni Culturali, Tuzi (M5S): a Roma un unico sito archeologico e un solo biglietto… finalmente!

Rientro a scuola, Bianchi: ci vuole cautela non è una tv che si accende e spegne

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Bianchi: ci vuole cautela non è una tv che si accende e spegne

Ministro istruzione, Gallo (M5S), pronto a subentrare. Punto su totoministro, c’è anche Giuliano. Partecipa al sondaggio

Commenti disabilitati su Ministro istruzione, Gallo (M5S), pronto a subentrare. Punto su totoministro, c’è anche Giuliano. Partecipa al sondaggio

Decreto Salvaprecari, Pittoni (Lega): impasse dovuta al M5S. PAS è selettivo, altro che “sanatorie”

Commenti disabilitati su Decreto Salvaprecari, Pittoni (Lega): impasse dovuta al M5S. PAS è selettivo, altro che “sanatorie”

Quando nell’era tecnologica la cultura digitale penalizza il docente. Lettera

Commenti disabilitati su Quando nell’era tecnologica la cultura digitale penalizza il docente. Lettera

La filosofia e i bambini, convegno a Roma il 21 novembre

Commenti disabilitati su La filosofia e i bambini, convegno a Roma il 21 novembre

Piano annuale per l’inclusione: cosa scrivere, ecco i modelli. Scaricali gratis

Commenti disabilitati su Piano annuale per l’inclusione: cosa scrivere, ecco i modelli. Scaricali gratis

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti