Assegni nucleo familiare genitori divorziati: chi deve percepirli

Assegni familiari il 70%

Salve, il mio quesito in merito agli assegni familiari è il seguente: padre divorziato con una figlia che vive con la madre (il tipo di affidamento è condiviso) lavoratore dipendente mentre la madre ha la partita Iva. Se non c’è accordo tra le parti e visto che la madre non può percepire gli assegni familiari, il padre può chiederli? Non è mica tenuto a corrispondere la cifra all’ex coniuge? Nel sito dell’INPS l’informazione non è chiara perché si fa riferimento a genitore affidatario e non collocatario. Ringrazio per l’eventuale chiarimento. Cordiali saluti

Assegni familiari genitori divorziati

In caso di divorzio dei genitori e di affidamento dei figli condiviso, con uguali diritti di entrambi i genitori la normativa dell’INPS stabilisce che l’assegno al nucleo familiare scatta in favore di entrambi i coniugi affidatari.

Non è possibile, infatti, in questo caso procedere all’accertamento del nucleo familiare che fa capo ad uno solo degli ex coniugi poichè il diritto di corresponsione spetta ad entrambi i genitori e non è ostacolato dalla residenza anagrafica dei figli.

La legge numero 153 del 1988 ha eliminato, infatti il criterio della convivenza come elemento discriminante per la corresponsione dell’ANF.

L’accordo su chi dei due deve percepire l’ANF deve essere preso insieme poichè uno solo dei genitori può essere titolare dell’erogazione dell’assegno.

In mancanza di accordo, ricorda l’INPS con la circolare numero 210 del 1999, la prestazione viene concessa al genitore con il quale il minore convive (così come stabilito dall’art. 9 della Legge 903 del 1977).

Se non trovate, quindi, un accordo (che potrebbe essere quello che il genitore che percepisce l’ANF poi corrisponda metà importo a quello che non lo percepisce) lei non può chiedere l’erogazione dell’ANF poichè le occorre, in ogni caso, la dichiarazione della sua ex moglie che non percepisce la prestazione.

Il padre divorziato, quindi, se con affido condiviso non può richiedere l’erogazione dell’ANF se la madre non è d’accordo, soprattutto in virtù del fatto che nel suo caso in mancanza di accordo il diritto spetta alla madre.

Le consiglio, quindi, al fine di non perdere l’erogazione (ricordo che è possibile chiedere fino a 5 anni di arretrati degli ANF), di trovare un accordo con la sua ex moglie.

L’articolo Assegni nucleo familiare genitori divorziati: chi deve percepirli sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, FGU Milano e Brianza: scuole vanno chiuse

Commenti disabilitati su Coronavirus, FGU Milano e Brianza: scuole vanno chiuse

Sospensione docente per video alunni su Salvini indegna di una democrazia. Lettera

Commenti disabilitati su Sospensione docente per video alunni su Salvini indegna di una democrazia. Lettera

Gallone (FI): Emergenza scuola, “patto educativo e civico” con paritarie

Commenti disabilitati su Gallone (FI): Emergenza scuola, “patto educativo e civico” con paritarie

Orientamento, soft skills per trovare lavoro: quanto sono importanti?

Commenti disabilitati su Orientamento, soft skills per trovare lavoro: quanto sono importanti?

Scuola ha bisogno di docenti competenti e appassionati. Parola di preside

Commenti disabilitati su Scuola ha bisogno di docenti competenti e appassionati. Parola di preside

Idonei GM 2016, Azzolina: a breve proposta M5S per assunzione in Regione diversa da quella del concorso

Commenti disabilitati su Idonei GM 2016, Azzolina: a breve proposta M5S per assunzione in Regione diversa da quella del concorso

Diplomati magistrale, da domani dimissioni maestre da funzioni e attività non obbligatorie

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, da domani dimissioni maestre da funzioni e attività non obbligatorie

Costruiamo nelle scuole cittadini del mondo. Lettera

Commenti disabilitati su Costruiamo nelle scuole cittadini del mondo. Lettera

Papa Francesco ai giovani: non fatevi manipolare né imporre un modello unico

Commenti disabilitati su Papa Francesco ai giovani: non fatevi manipolare né imporre un modello unico

A Chicago insegnanti scioperano anche 10 giorni, e in Italia? Lettera

Commenti disabilitati su A Chicago insegnanti scioperano anche 10 giorni, e in Italia? Lettera

Nuovi percorsi di abilitazione per docenti, partenza in salita al Miur. Definito calendario incontri

Commenti disabilitati su Nuovi percorsi di abilitazione per docenti, partenza in salita al Miur. Definito calendario incontri

Didattica innovativa, Premio scuola digitale, buone pratiche. In arrivo 6 milioni di euro dal Miur

Commenti disabilitati su Didattica innovativa, Premio scuola digitale, buone pratiche. In arrivo 6 milioni di euro dal Miur

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti