Assegni di invalidità civile parziale: imboccata la “giusta” strada

«Qualcosa si sta muovendo», avevamo scritto la scorsa settimana, rispetto a quel Messaggio prodotto dall’INPS, secondo cui, per avere diritto all’assegno per invalidi civili parziali (287,09 euro al mese!), non vi dovrebbe essere alcuna attività lavorativa, neanche minima. Infatti, grazie soprattutto alle pressioni delle Federazioni FISH e FAND, sembra che su proposta del ministro del Lavoro Orlando, verrà prodotto un emendamento, in sede di conversione del Decreto Legge Fiscale, che riconoscerà quell’assegno di invalidità parziale indipendentemente dallo svolgimento di un’attività lavorativa

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti