Assegnazioni provvisorie, prossimo incontro il 29 maggio. Motivi per cui è possibile richiederla

Nel primo incontro il Miur ha illustrato la bozza di Contratto, che dovrebbe ricalcare quella dello scorso anno.

I sindacati chiedono di tener conto delle novità introdotte nel Contratto sulla mobilità.

La UIL ad es. ha messo in rilievo ciò  sia per quanto riguarda il ripristino dei codici sintetici (comune, distretto e provincia), sia per prevedere la possibilità di assegnazione provvisoria anche nel caso in cui si ottenga la mobilità interprovinciale nella provincia di ricongiungimento.

I motivi per cui è possibile richiedere l’assegnazione provvisoria:

Si tratta dei soli motivi indicati nell’art. 7 comma 1 del CCNI 2018/19

  • ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario;
  • ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile;
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti e gli affini) purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria;
  • ricongiungimento al genitore.

Lo scorso anno  è stato eliminato il requisito della convivenza per avvicinarsi al genitore ed è stato chiarito che fra i conviventi rientrano anche i parenti e gli affini.

Rimane da chiarire se anche quest’anno, in presenza di determinati requisiti, sarà possibile richiedere assegnazione provvisoria su posto di sostegno anche se  non in possesso del titolo di specializzazione.

L’articolo Assegnazioni provvisorie, prossimo incontro il 29 maggio. Motivi per cui è possibile richiederla sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Piano Nazionale Cinema per la Scuola, presentati bandi 2019/20

Commenti disabilitati su Piano Nazionale Cinema per la Scuola, presentati bandi 2019/20

PEI, nuovi modelli: in attesa delle Linee guida, prassi iscrizione resta uguale. FAQ

Commenti disabilitati su PEI, nuovi modelli: in attesa delle Linee guida, prassi iscrizione resta uguale. FAQ

Contributi Inps ed ex INPDAP: ricongiunzione o cumulo, vediamo cosa è meglio

Commenti disabilitati su Contributi Inps ed ex INPDAP: ricongiunzione o cumulo, vediamo cosa è meglio

Nidi e scuole infanzia aperti anche in luglio a Genova

Commenti disabilitati su Nidi e scuole infanzia aperti anche in luglio a Genova

Studenti in gita virtuale: viaggio della legalità in una settimana

Commenti disabilitati su Studenti in gita virtuale: viaggio della legalità in una settimana

Concorsi scuola, rinviato a martedì 21 l’incontro con i sindacati

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, rinviato a martedì 21 l’incontro con i sindacati

La meraviglia di insegnare con il sorriso. Corso online

Commenti disabilitati su La meraviglia di insegnare con il sorriso. Corso online

Mobilità, domanda condizionata: chi rimane nella sede di provenienza

Commenti disabilitati su Mobilità, domanda condizionata: chi rimane nella sede di provenienza

Studenti italiani, terza media: competenze insufficienti sia in Italiano che in Matematica

Commenti disabilitati su Studenti italiani, terza media: competenze insufficienti sia in Italiano che in Matematica

Partecipanti concorso 2011: applicare anche per noi la 107/2015. Lettera

Commenti disabilitati su Partecipanti concorso 2011: applicare anche per noi la 107/2015. Lettera

Autonomia regionale della scuola: avanti tutta per il Governo

Commenti disabilitati su Autonomia regionale della scuola: avanti tutta per il Governo

Concorso Dirigenti scolastici nel caos, Gilda chiede il preside elettivo

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti scolastici nel caos, Gilda chiede il preside elettivo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti