Assegnazioni provvisorie, non inseriti i posti Quota 100. Succede a Napoli

Dalle informazioni in nostro possesso l’ufficio scolastico provinciale di Napoli non si è attivato per tempo a chiedere la certificazione da parte delle scuole napoletane dei posti che si sono liberati per il pensionamento Quota 100.

Questo, escluse le Assegnazioni su posto di sostegno, è accaduto per le Assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali per la scuola secondaria di primo e di secondo grado già pubblicate nella provincia di Napoli e potrebbe accadere per le assegnazioni per la scuola dell’ infanzia e primaria che con tutta probabilità saranno pubblicate dall’AT di Napoli domani 8 Agosto.

Poiché l’organico di fatto nella scuola secondaria ha avuto un incremento di meno di una ventina di posti, molti colleghi non hanno ottenuto l’assegnazione provvisoria, pur essendoci i posti lasciati vacanti dai pensionati Quota 100.

Auspichiamo che i sindacati pretendano  una puntuale ricognizione dei posti lasciati liberi dai pensionamenti sui posti Quota 100 e si proceda alle necessarie rettifiche delle Assegnazioni provvisorie pubblicate e che saranno pubblicate.

In caso contrario si potrebbe determinare anche un aggravio di spesa, in quanto quei posti sarebbero andati a personale già di ruolo comunque pagati fino al 31 agosto. In caso contrario detti posti andranno ai supplenti con pagamento al 31 agosto, essendo posti vacanti.

Libero Tassella (Professione Insegnante)

L’articolo Assegnazioni provvisorie, non inseriti i posti Quota 100. Succede a Napoli sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Cosenza, pochi soldi. Tagliano classi carceri e serali; a rischio 214 cattedre

Commenti disabilitati su Cosenza, pochi soldi. Tagliano classi carceri e serali; a rischio 214 cattedre

Superiori di 4 anni, in Europa nessun accorciamento di percorsi scolastici

Commenti disabilitati su Superiori di 4 anni, in Europa nessun accorciamento di percorsi scolastici

Valutazione formativa, l’unica possibile nella scuola primaria. Lettera

Commenti disabilitati su Valutazione formativa, l’unica possibile nella scuola primaria. Lettera

Concorsi, Bussetti “porteranno nuove energie nella scuola italiana”

Commenti disabilitati su Concorsi, Bussetti “porteranno nuove energie nella scuola italiana”

Toccafondi, per sdoppiare il Miur serve un anno di lavoro

Commenti disabilitati su Toccafondi, per sdoppiare il Miur serve un anno di lavoro

Didattica a distanza, alunni non hanno pc: la maestra consegna libri e quaderni

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, alunni non hanno pc: la maestra consegna libri e quaderni

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Cagliari definitiva

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Cagliari definitiva

Giannelli (ANP) alla Ministra Azzolina: attivare modalità lavoro agile per tutti

Commenti disabilitati su Giannelli (ANP) alla Ministra Azzolina: attivare modalità lavoro agile per tutti

Decreto scuola, Azzolina: lunedì 2 dicembre in Aula alla Camera. Provvedimento che mette ordine nel sistema scolastico

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Azzolina: lunedì 2 dicembre in Aula alla Camera. Provvedimento che mette ordine nel sistema scolastico

De Carli (Popolo della famiglia): inaccettabile didattica a metà che ricadrebbe unicamente sulle famiglie

Commenti disabilitati su De Carli (Popolo della famiglia): inaccettabile didattica a metà che ricadrebbe unicamente sulle famiglie

Ata Co.co.co. scuola: Miur condannato a pagare 50mila euro

Commenti disabilitati su Ata Co.co.co. scuola: Miur condannato a pagare 50mila euro

Collaboratori scolastici sono i veri precari della scuola, quando verranno assunti? Lettera

Commenti disabilitati su Collaboratori scolastici sono i veri precari della scuola, quando verranno assunti? Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti