Assegnazioni provvisorie 2019/20, disposte anche per i docenti in part-time. Ecco come

Ci chiede una nostra lettrice: sono una docente di scuola secondaria di primo grado, con rapporto di lavoro part-time, posso chiedere l’assegnazione provvisoria? Rispondiamo alla nostra lettrice riferendo quanto previsto dal CCNI 2019/22.

Motivi

L’assegnazione provvisoria può essere chiesta per uno dei seguenti motivi:

  • ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario;
  • ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile;
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti e gli affini) purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria;
  • ricongiungimento al genitore.

Part-time

L’articolo 7, comma 10, così dispone:

Le operazioni di assegnazione provvisoria possono essere effettuate sui posti dell’organico dell’autonomia e sui posti istituiti ai sensi dell’art. 1 comma 69 della legge 107/15, anche sommando, a richiesta degli interessati, spezzoni diversi compatibili. Per il personale in part time l’assegnazione provvisoria può essere effettuata su spezzoni corrispondenti al proprio orario di servizio e, a richiesta degli interessati, anche sommando spezzoni diversi compatibili.

I docenti in part-time, dunque, possono chiedere e ottenere l’assegnazione provvisoria disposta su spezzoni corrispondenti al proprio orario di servizio.

Qualora chiesto dagli interessati, l’assegnazione può essere disposta, anche nel caso di part-time, sommando spezzoni diversi compatibili, quindi anche su più scuole.

Presentazione domande

Le domande vanno presentate, come detto all’inizio, dal 9 al 20 luglio tramite il portale Istanze Online.

L’articolo Assegnazioni provvisorie 2019/20, disposte anche per i docenti in part-time. Ecco come sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Il problema dei diplomati magistrali non è risolto. Lettera

Commenti disabilitati su Il problema dei diplomati magistrali non è risolto. Lettera

Anno scolastico 2020/2021: a Vo’ Euganeo lo inaugurerà Sergio Mattarella

Commenti disabilitati su Anno scolastico 2020/2021: a Vo’ Euganeo lo inaugurerà Sergio Mattarella

“Vorrei diventare maestra. Cosa devo fare”

Commenti disabilitati su “Vorrei diventare maestra. Cosa devo fare”

Decreto “cura Italia” e la “beffa” delle supplenze brevi! Ministro, sblocchi la situazione. Lettera

Commenti disabilitati su Decreto “cura Italia” e la “beffa” delle supplenze brevi! Ministro, sblocchi la situazione. Lettera

Stipendio, Tria: bonus 80 euro cambierà, provvedimento Renzi fatto male

Commenti disabilitati su Stipendio, Tria: bonus 80 euro cambierà, provvedimento Renzi fatto male

Ucraina. Consigli per fare le escort senza rischio di AIDS in una scuola superiore

Commenti disabilitati su Ucraina. Consigli per fare le escort senza rischio di AIDS in una scuola superiore

“CONOSCERE LA COSTITUZIONE”, videotesine nella didattica a distanza

Commenti disabilitati su “CONOSCERE LA COSTITUZIONE”, videotesine nella didattica a distanza

Maturità, Fioramonti: tematiche attuali e accattivanti per il tema di storia

Commenti disabilitati su Maturità, Fioramonti: tematiche attuali e accattivanti per il tema di storia

Bonus merito. Cobas: basta con il “cerchio magico” del Preside

Commenti disabilitati su Bonus merito. Cobas: basta con il “cerchio magico” del Preside

I ministri vanno e vengono, ma a nessuno gliene frega della scuola. Lettera

Commenti disabilitati su I ministri vanno e vengono, ma a nessuno gliene frega della scuola. Lettera

Concorso Dirigente Scolastico – Pubblicato il Regolamento – Preparati con Eurosofia!

Commenti disabilitati su Concorso Dirigente Scolastico – Pubblicato il Regolamento – Preparati con Eurosofia!

Dress code: no canottiere, pantaloni strappati e pantaloncini. Libertà nel vestirsi solo per il 38% dei ragazzi

Commenti disabilitati su Dress code: no canottiere, pantaloni strappati e pantaloncini. Libertà nel vestirsi solo per il 38% dei ragazzi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti