Assegnazione provvisoria: quando è possibile ricongiungersi al convivente

Anna Maria scrive

Buongiorno, sono titolare su cattedra a Firenze, ho una figlia a Firenze di un anno con padre che vive a Roma con il quale non ho nessun tipo contratto matrimonio etc ma siamo i genitori della bambina che ha la residenza a Firenze con me. Ho due domande: 1)Posso fare domanda di assegnazione provvisoria a Roma per ricongiungimento al padre? leggo che si parla di residenze comuni o matrimoni o unioni civili tutte cose che però se non si è conviventi per ovvi motivi di lavoro non possiamo avere… 2)Nella domanda di assegnazione si possono indicare le scuole come per la mobilità o si indicano ambiti/comuni? (parlando di Roma questo dettaglio è importante) Grazie mille.

Assegnazione provvisoria e requisiti

Con il CCNI 2018/19 sono cambiati alcuni requisiti rispetto ai due anni precedenti:

È possibile richiedere l’assegnazione provvisoria per uno dei seguenti motivi:

  • ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario;
  • ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile;
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti e gli affini) purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria;
  • ricongiungimento al genitore.

Indicazione delle sedi

È possibile richiedere una sola provincia. Si possono indicare fino a 20 preferenze per i docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e fino a 15 preferenze per i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Si indicano scuole e comuni e l’intera provincia per chi richiede una provincia diversa da quella di titolarità.

Conclusioni

A differenza dei trasferimenti in cui è possibile richiedere il ricongiungimento solo al coniuge (o unione civile), con esclusione quindi del convivente, nelle assegnazioni provvisorie la platea si allarga comprendendo i figli (anche se si è coniugati) o appunto il convivente, purché però la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica.

Pertanto, nel caso posto da Anna Maria sarà possibile richiedere assegnazione provvisoria a Roma dove risiede il padre della bambina purché lì risulti la convivenza con questi.

Per quanto riguarda le sedi sarà possibile esprimere le singole scuole e i comuni e l’intero codice della provincia.

Ovviamente tutto questo stando al Contratto di assegnazione tuttora vigente.

 

L’articolo Assegnazione provvisoria: quando è possibile ricongiungersi al convivente sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Contingenti minimi assistenti amministrativi e tutto personale ATA, come procedere

Commenti disabilitati su Contingenti minimi assistenti amministrativi e tutto personale ATA, come procedere

Comandi presso la Direzione Provinciale di Bolzano per l’a.s. 2020/21, scadenza 30 marzo

Commenti disabilitati su Comandi presso la Direzione Provinciale di Bolzano per l’a.s. 2020/21, scadenza 30 marzo

Mobilità e ruoli, oggi 29 maggio termine ultimo inserimento dati al SIDI

Commenti disabilitati su Mobilità e ruoli, oggi 29 maggio termine ultimo inserimento dati al SIDI

Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti

Commenti disabilitati su Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti

Legalità a scuola, Apidge: “Bussetti dà incarichi esterni anziché utilizzare docenti di dirit

Commenti disabilitati su Legalità a scuola, Apidge: “Bussetti dà incarichi esterni anziché utilizzare docenti di dirit

Mancano i docenti: scuola resta chiusa

Commenti disabilitati su Mancano i docenti: scuola resta chiusa

Rientro a scuola, in Canada alcuni studenti a scuola già da domani su base volontaria

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, in Canada alcuni studenti a scuola già da domani su base volontaria

OCSE avverte: nel 2050 in Italia avremo più pensionati che lavoratori

Commenti disabilitati su OCSE avverte: nel 2050 in Italia avremo più pensionati che lavoratori

Salvini: ci si preoccupa del calcio e non della scuola. Vergognosa assenza di Azzolina alla Camera per discussione decreto

Commenti disabilitati su Salvini: ci si preoccupa del calcio e non della scuola. Vergognosa assenza di Azzolina alla Camera per discussione decreto

PAS e concorso straordinario, Turi (UIL): decreto rischia di essere misura tardiva. Non ridurre risorse per calo alunni

Commenti disabilitati su PAS e concorso straordinario, Turi (UIL): decreto rischia di essere misura tardiva. Non ridurre risorse per calo alunni

Rientro a settembre: ingressi studenti ogni 45 minuti, docenti di potenziamento ritornino in cattedra

Commenti disabilitati su Rientro a settembre: ingressi studenti ogni 45 minuti, docenti di potenziamento ritornino in cattedra

Realizzazione di smart class per Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale

Commenti disabilitati su Realizzazione di smart class per Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti