Assegnazione provvisoria: precedenza per figlio minore di 6 anni, ma nessuna priorità per la scuola assegnata l’anno precedente

Una lettrice ci scrive:

“Sono una docente della scuola dell’infanzia che non ha ottenuto il trasferimento. Vorrei produrre domanda di assegnazione. Mio figlio ha appena compiuto 6 anni ,(la settimana scorsa) volevo sapere se ho ancora la precedenza visto che nella normativa si asserisce che gli anni si intendono compiuti entro il 31 dicembre. Negli ultimi tre anni sono sempre stata nella stessa scuola in assegnazione, ho qualche precedenza quest’anno nella stessa istituzione scolastica?”

Le precedenze previste per le assegnazioni provvisorie sono indicate nell’art.8 del CCNI, dove sono raggruppate sistematicamente per categoria e sono funzionalmente inserite secondo un ordine di priorità che sarà preso in considerazione nella sequenza operativa dei movimenti

Precedenza per figlio minore di 6 anni

Come prevede il succitato articolo nel comma 1 punto IV) lettera l), il figlio di età inferiore ai 6 anni determina per i genitori una precedenza nella mobilità annuale:

l) ai sensi dell’art. 42 bis del D.lgs 151/01 lavoratrici madri e lavoratori padri anche adottivi o affidatari con prole. Ai sensi del D.lgs 80/15 sono presi in considerazione i figli che compiono i sei anni tra il 1° gennaio e il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il movimento. In caso di adozioni e di affidi, i sei anni si intendono dall’ingresso del minore in famiglia

Rientrano nella precedenza anche i figli che compiono i 6 anni entro il 31 dicembre 2019, quindi, anche coloro che hanno già compiuto i 6 anni, come il caso del nostro lettore

AP, nessuna precedenza per la scuola di assegnazione 2018/19

Nessuna precedenza è prevista invece per ottenere l’assegnazione provvisoria nella scuola assegnata nel precedente anno scolastico.

Questa possibilità è prevista, infatti, per l’utilizzazione, per la quale è possibile chiedere conferma della scuola nella quale si è stati utilizzati nel precedente anno scolastico, ma non è contemplata per l’assegnazione provvisoria

Tutto sulla mobilità annuale 2019/20

L’articolo Assegnazione provvisoria: precedenza per figlio minore di 6 anni, ma nessuna priorità per la scuola assegnata l’anno precedente sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

A quando il rinnovo del contratto? Lettera

Commenti disabilitati su A quando il rinnovo del contratto? Lettera

Frassinetti (FdI): Bussetti dica quali provvedimenti contro docente di Novara

Commenti disabilitati su Frassinetti (FdI): Bussetti dica quali provvedimenti contro docente di Novara

Procedura straordinaria per abilitazione, quando la prova? Per accedere al percorso servirà supplenza

Commenti disabilitati su Procedura straordinaria per abilitazione, quando la prova? Per accedere al percorso servirà supplenza

Coronavirus, Ruocco (M5S): allungare anno scolastico, in aula fino a luglio

Commenti disabilitati su Coronavirus, Ruocco (M5S): allungare anno scolastico, in aula fino a luglio

Aumento stipendio insegnanti con tassa merendine e voli aerei, frenata dal Governo

Commenti disabilitati su Aumento stipendio insegnanti con tassa merendine e voli aerei, frenata dal Governo

Aspettativa per altro lavoro, dura un anno anche se la si chiede dopo il 1° settembre

Commenti disabilitati su Aspettativa per altro lavoro, dura un anno anche se la si chiede dopo il 1° settembre

Permessi e congedi saranno possibili anche nelle unioni civili

Commenti disabilitati su Permessi e congedi saranno possibili anche nelle unioni civili

Il Comune di Collegno seleziona docenti d’infanzia. Scadenza 20 febbraio

Commenti disabilitati su Il Comune di Collegno seleziona docenti d’infanzia. Scadenza 20 febbraio

Concorsi a cattedra secondaria, a breve i bandi per straordinario e ordinario. Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola

Commenti disabilitati su Concorsi a cattedra secondaria, a breve i bandi per straordinario e ordinario. Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola

Coronavirus, decreto “cura Italia” tutela i contratti dei supplenti. Azzolina “nessuno perderà il posto”

Commenti disabilitati su Coronavirus, decreto “cura Italia” tutela i contratti dei supplenti. Azzolina “nessuno perderà il posto”

E la scuola che fine farà? Lettera

Commenti disabilitati su E la scuola che fine farà? Lettera

Idonei infanzia e primaria concorso 2016, GM vanno trasformate in graduatorie ad esurimento. Appello ai sindacati

Commenti disabilitati su Idonei infanzia e primaria concorso 2016, GM vanno trasformate in graduatorie ad esurimento. Appello ai sindacati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti