Assegnazione provvisoria: in quale provincia può essere richiesta

Una lettrice ci scrive:

Buongiorno volevo chiedervi un ‘informazione L ‘assegnazione provvisoria può essere chiesta anche in un’altra regione o solo nella medesima in cui una persona ha passato il concorso?”

L’assegnazione provvisoria è un movimento annuale che può essere richiesto dal docente che possiede i requisiti per il ricongiungimento familiare

Le regole per le assegnazioni provvisorie vengono stabilite annualmente da specifico contratto e al momento attuale possiamo fare riferimento solo al CCNI vigente per il corrente anno scolastico, in quanto quello per il prossimo anno 2019/20 non è stato ancora predisposto

Quali requisiti per chiedere AP

I requisiti necessari per chiedere assegnazione provvisoria, come stabiliti nel CCNI 2018/19, ipotizzando una loro conferma nel prossimo contratto, sono i seguenti:

– ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario

– ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile o al convivente, ivi compresi parenti o affini, purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica

– gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria

– ricongiungimento al genitore

Quali preferenze

L’assegnazione provvisoria può essere richiesta soltanto in una provincia e precisamente all’interno della provincia in cui è ubicato il comune di residenza del familiare verso il quale si chiede il ricongiungimento

Il numero di  preferenze esprimibili per il corrente anno scolastico è diversificato a seconda dell’ordine o grado di istruzione. I docenti della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria hanno potuto esprimere fino a 20 preferenze, mentre i docenti della scuola Secondaria I e II grado hanno potuto esprimere fino a 15 preferenze.

È possibile esprimere preferenze analitiche su scuola e preferenze sintetiche su comune o, per mobilità interprovinciale, su provincia.

Non è possibile esprimere preferenza sintetica nella provincia di titolarità, così come non è stato mai possibile chiedere assegnazione provvisoria nel comune di titolarità

Conclusioni

In relazione al quesito posto dalla nostra lettrice, la regione in cui chiedere assegnazione provvisoria non dipende dalla regione in cui il docente ha superato il concorso, ma dipende esclusivamente dalla residenza del familiare per il quale si chiede ricongiungimento

 

L’articolo Assegnazione provvisoria: in quale provincia può essere richiesta sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Studenti fuorisede: in 570mila non sanno come pagare l’affitto questi mesi

Commenti disabilitati su Studenti fuorisede: in 570mila non sanno come pagare l’affitto questi mesi

Lavoretto di Pasqua a distanza: bimbi realizzano braccialetti per i sanitari

Commenti disabilitati su Lavoretto di Pasqua a distanza: bimbi realizzano braccialetti per i sanitari

Maestra d’infanzia sospesa per maltrattamenti ai bambini

Commenti disabilitati su Maestra d’infanzia sospesa per maltrattamenti ai bambini

Il comportamento degli studenti deve essere corretto anche nella didattica a distanza. Lettera

Commenti disabilitati su Il comportamento degli studenti deve essere corretto anche nella didattica a distanza. Lettera

Mobilità, trasferimento docente soprannumerario: le nostre FaQ

Commenti disabilitati su Mobilità, trasferimento docente soprannumerario: le nostre FaQ

Bonus 500 euro, i numeri del 2016/17 e 2017/18: 600mila docenti registrati, 256mila euro di importi validati e 40mila nuove registrazioni

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro, i numeri del 2016/17 e 2017/18: 600mila docenti registrati, 256mila euro di importi validati e 40mila nuove registrazioni

Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Diplomati magistrale e laureati SFP: nuovo concorso straordinario, precedenza supplenze, proroga contratti. Emendamenti Lega

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale e laureati SFP: nuovo concorso straordinario, precedenza supplenze, proroga contratti. Emendamenti Lega

PSP: sempre meno insegnanti di sostegno con nuova riforma

Commenti disabilitati su PSP: sempre meno insegnanti di sostegno con nuova riforma

Genitori che dicono ai docenti come comportarsi, “danneggiano i figli”. Quale ricetta?

Commenti disabilitati su Genitori che dicono ai docenti come comportarsi, “danneggiano i figli”. Quale ricetta?

Mobilità, annullare e revocare la domanda. Che differenza?

Commenti disabilitati su Mobilità, annullare e revocare la domanda. Che differenza?

Decreto scuola, Pittoni (Lega): zero assunzioni per il prossimo a.s. e 200mila precari

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Pittoni (Lega): zero assunzioni per il prossimo a.s. e 200mila precari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti