Assegnazione provvisoria, domanda anche per i docenti trasferiti nella provincia richiesta

La domanda naturalmente è volontaria e riguarda i docenti trasferiti nella provincia richiesta ma in comune diverso rispetto a quello di residenza del familiare al quale si chiede ricongiungimento.

Assegnazione provvisoria anche per docenti  che hanno avuto trasferimento interprovinciale

E’ una delle novità del contratto sulle assegnazioni provvisorie per il triennio 2019/22.

Se un docente ottiene per il 2019/20 trasferimento interprovinciale da Milano a Catania e la moglie risiede in un comune di Catania, può chiedere assegnazione provvisoria provinciale?

Sì.

A differenza degli ultimi anni in cui ciò non era permesso, chi ottiene trasferimento interprovinciale arrivando nella provincia in cui vi è il comune di ricongiungimento del familiare può richiedere assegnazione provvisoria provinciale, ovviamente avendone i requisiti e se la scuola ottenuta sia in un comune diverso rispetto alla residenza del familiare.

Motivi per cui è possibile chiedere l’assegnazione provvisoria

Può essere richiesta purché vi sia una delle seguenti motivazioni:

  • ricongiungimento al coniuge/parte dell’unione civile;
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti ed affini) purché la convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • ricongiungimento ai figli (anche nel caso di affidamento);
  • ricongiungimento ai genitori.
  • gravi esigenze di salute del docente che risultino da certificazione sanitaria.

Assegnazioni provvisorie docenti. Le FAQ di Orizzonte scuola

L’articolo Assegnazione provvisoria, domanda anche per i docenti trasferiti nella provincia richiesta sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Miur, corso di formazione docenti “Prevenzione dell’uso di droga in età scolare”. Iscrizioni aperte

Commenti disabilitati su Miur, corso di formazione docenti “Prevenzione dell’uso di droga in età scolare”. Iscrizioni aperte

Didattica a distanza: Giulio ha avuto finalmente la connessione

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: Giulio ha avuto finalmente la connessione

Progetto “Tutti in goal”, iscrizioni scuole entro il 20 dicembre

Commenti disabilitati su Progetto “Tutti in goal”, iscrizioni scuole entro il 20 dicembre

50 docenti dell’IIS Giorgi di Milano scrivono alla docente sospesa. Lettera

Commenti disabilitati su 50 docenti dell’IIS Giorgi di Milano scrivono alla docente sospesa. Lettera

Turi (UIL): chiamata diretta è stato un grande errore, bene eliminarla

Commenti disabilitati su Turi (UIL): chiamata diretta è stato un grande errore, bene eliminarla

DSGAff e i partecipanti al concorso, la solita guerra tra poveri. Lettera

Commenti disabilitati su DSGAff e i partecipanti al concorso, la solita guerra tra poveri. Lettera

Studente soggetto a procedimento penale, può Consiglio di Classe abbassare voto in condotta anche se indagini non concluse?

Commenti disabilitati su Studente soggetto a procedimento penale, può Consiglio di Classe abbassare voto in condotta anche se indagini non concluse?

PAS docenti tre anni di servizio, approvato Ordine del Giorno Fratelli d’Italia

Commenti disabilitati su PAS docenti tre anni di servizio, approvato Ordine del Giorno Fratelli d’Italia

Titoli falsi per graduatorie III fascia ATA. MIUR: inaccettabile, indaga la Procura

Commenti disabilitati su Titoli falsi per graduatorie III fascia ATA. MIUR: inaccettabile, indaga la Procura

ATA, assunzioni lavoratori pulizie da graduatorie. Come vengono formulate e dove vederle

Commenti disabilitati su ATA, assunzioni lavoratori pulizie da graduatorie. Come vengono formulate e dove vederle

Coronavirus, certificato medico per rientro a scuola. Chiarimenti Usr Emilia Romagna

Commenti disabilitati su Coronavirus, certificato medico per rientro a scuola. Chiarimenti Usr Emilia Romagna

Viaggi di istruzione, nessun obbligo per docenti e ATA. Sì a retribuzione, riposo compensativo per le domeniche di lavoro

Commenti disabilitati su Viaggi di istruzione, nessun obbligo per docenti e ATA. Sì a retribuzione, riposo compensativo per le domeniche di lavoro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti