Asilo nido, chi lo frequenta prima dei due anni perde in quoziente intellettivo

Dai dati raccolti, come riferito da lastampa.it, è emerso che i bambini, che hanno frequentato il nido all’età di 8-13 anni presentano valori, relativi al quoziente intellettivo, inferiori rispetto a chi non lo ha frequentato.

La spiegazione data ai risultati della ricerca consiste nel fatto che i bambini, appartenenti a famiglie di elevato livello socio-culturale, apprendono di più dalla relazione con un adulto della famiglia, considerati i livelli culturali dei componenti della medesima, che non all’asilo nido.

Nelle famiglie, come quelle prese in esame, infatti, il rapporto uno a uno con l’adulto (culturalmente elevato) è molto importante , mentre al nido le interazioni con i coetanei sono in pratica nulle.  Le relazioni diventano significative quando i bambini sono un pò più grandi (da due anni in su).

L’articolo Asilo nido, chi lo frequenta prima dei due anni perde in quoziente intellettivo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Sciopero 8 giugno, ad Alessandria la protesta è per i sovrannumerari

Commenti disabilitati su Sciopero 8 giugno, ad Alessandria la protesta è per i sovrannumerari

Graduatorie ad esaurimento: le date di aggiornamento

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento: le date di aggiornamento

Concorso straordinario primaria, dopo vent’anni di insegnamento difficile accettare di non entrare in ruolo. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario primaria, dopo vent’anni di insegnamento difficile accettare di non entrare in ruolo. Lettera

Gli Italiani hanno fiducia nella scuola, quarto posto tra le istituzioni. Rapporto Demos

Commenti disabilitati su Gli Italiani hanno fiducia nella scuola, quarto posto tra le istituzioni. Rapporto Demos

Senza “diritto” nella scuola dei diritti, il flop dell’educazione civica e i movimenti bloccati per le classi A046 e A045

Commenti disabilitati su Senza “diritto” nella scuola dei diritti, il flop dell’educazione civica e i movimenti bloccati per le classi A046 e A045

Supplenze, Azzolina “non sono 200mila” e il prossimo anno potranno diminuire

Commenti disabilitati su Supplenze, Azzolina “non sono 200mila” e il prossimo anno potranno diminuire

Coronavirus, le dieci regole da seguire tradotte nella Comunicazione  Aumentativa e Alternativa

Commenti disabilitati su Coronavirus, le dieci regole da seguire tradotte nella Comunicazione  Aumentativa e Alternativa

Coronavirus, Università Ferrara sospende tutte le attività didattiche

Commenti disabilitati su Coronavirus, Università Ferrara sospende tutte le attività didattiche

Miur, nuovo Capo Dipartimento dottor Luigi Fiorentino. Si attendono Sottosegretari

Commenti disabilitati su Miur, nuovo Capo Dipartimento dottor Luigi Fiorentino. Si attendono Sottosegretari

Family Act, proposte Drago (M5S): ridurre di un anno ciclo studi obbligatorio, ricongiungimento docenti con familiari

Commenti disabilitati su Family Act, proposte Drago (M5S): ridurre di un anno ciclo studi obbligatorio, ricongiungimento docenti con familiari

Anno prova dirigenti scolastici, quali competenze saranno valutate

Commenti disabilitati su Anno prova dirigenti scolastici, quali competenze saranno valutate

Concorso straordinario, colloquio conferma in ruolo: due membri esterni nel comitato di valutazione

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, colloquio conferma in ruolo: due membri esterni nel comitato di valutazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti